Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Riviera arrivano i “ghostbusters” dei bocconi killer, da oggi otto volontari in azione

La sede di Anta è ad Albenga, ma operano anche nel resto della regione per la tutela dell'ambiente

Imperia. La loro sede ad Albenga, ma dai sei agli otto volontari sono pronti ad entrare in azione anche nell’Imperiese. Sono i ghostbusters dei bocconi killer, squadra specializzata contro chi avvelena i cani in Riviera. Si chiama “Anta”, ovvero Associazione Nazionale per la Tutela dell’Ambiente, riconosciuta come “associazione di protezione ambientale”.

Presto saranno avviati anche corsi professionali per ampliare la squadra di volontari. “Operiamo su tutto il territorio regionale – spiega Michael Ferrante che dell’Anta è il portavoce – I volontari hanno mansioni di prevenzione e repressione delle infrazioni relative alla protezione degli animali e alla difesa del patrimonio zootecnico. Siamo in attesa di essere riconosciuti dalla prefettura e quindi non siamo ancora pubblici ufficiali polizia amministrativa e giudiziaria. Come associazione per ora faremo i “ghostbusters” dei bocconi killer, ma non appena saremo in possesso delle autorizzazioni effettueremo anche altre attività come il controllo sui rifiuti”.

anta

I volontari di “Anta” si sono già messi all’opera: dopo le segnalazioni, anche sui social network, chiedono di segnalare l’eventuale ritrovamento di bocconi avvelenati al numero telefonico 391.4947071. “In questo modo potranno essere raccolti e inviarli all’Asl per essere sottoposti alle analisi tossicologiche e poi presentare denuncia alla Procura della Repubblica di Savona”, dice Michael Ferrante. Già oggi è stato avviato un servizio di controllo da parte di un gruppo di volontari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.