Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Imperia rinnovata la convenzione con Oal, l’assessore Parodi: “L’obiettivo? Diffondere la cultura del cibo genuino “

Nella convenzione è prevista una collaborazione tra l’assessorato all’agricoltura e l’Organizzazione Assaggiatori Liguri

Imperia. E’ stata approvata dalla Giunta Comunale la convenzione con il panel O.A.L. (Organizzazione Assaggiatori Liguri) proposta dall’assessore all’agricoltura Maria Teresa Parodi. Nella convenzione, che sarà sottoscritta nei prossimi giorni, è prevista una collaborazione tra l’assessorato all’agricoltura e l’Organizzazione Assaggiatori Liguri al fine di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dell’olio a livello locale per grandi e piccini e con le città gemellate.

“L’obiettivo che si è posto l’assessorato è quello di diffondere la cultura e la valorizzazione delle olive e dell’olio. In questo modo si cerca di diffondere la cultura del cibo genuino e della sua consapevole scelta, educando il consumatore alla sana alimentazione” – dice l’assessore all’Agricoltura, Maria Teresa Parodi.

La convenzione consentirà anche di aderire nel 2017 al progetto Biolkids, premio dedicato ai bambini all’interno del concorso Biol che si svolge ogni anno in Puglia e che è dedicato ai migliori oli bio del mondo. Già lo scorso anno due classi del plesso di via Gibelli avevano preso parte al progetto con degustazioni guidate assieme agli esperti OAL e due bambini si erano anche recati in Puglia per partecipare come giurati alla scelta del miglior olio bio scelto dai bambini.

“Il territorio del nostro comune ha la maggior superficie olivata dell’intera provincia, è impensabile che non si portino avanti azioni per valorizzare questa importante risorsa economica ed ambientale che in questo periodo sta vivendo una riscoperta da parte di molti giovani i quali hanno scelto di recuperare il mestiere dei loro antenati. Per aumentare la conoscenza e la valorizzazione di questa eccellenza locale abbiamo voluto rinnovare e incrementare la collaborazione con l’Oal. Questa collaborazione ci consentirà di far partecipare anche per il 2017 i ragazzi delle scuole all’iniziativa Biolkids, percorso formativo che parte dal riconoscimento degli “odori” che esistono in natura quali le erbe aromatiche, gli ortaggi e la frutta per ricercarli in seguito negli oli che verranno assaggiati, fino alla creazione di un vero e proprio baby panel. Sempre con l’obiettivo di valorizzare la specie dominante nel nostro territorio, è prevista la piantumazione di 40 alberi di Ulivo di varietà Taggiasca nella rotatoria di Castelvecchio – spiega ancora l’assessore Parodi – Voglio ringraziare l’OAL, ed in particolare il suo Presidente Igino Gelone, per l’importante azione che hanno già svolto negli anni passati e che promuoveranno grazie a questa convenzione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.