Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, l’assessore Fresia: “Con la ferrovia dismessa nuova vita per la cittá”

Per il recupero dell'ex Sairo avanza l'ipotesi di un ostello per atleti

Imperia. La ferrovia dismessa di Imperia sarà utilizzata per la realizzazione della pista ciclabile che partirà dal Prino. E’ solo una delle opere allo studio dell’amministrazione comunale perché anche la periferia avrà benefici importanti da questi interventi con le frazioni unite e non più divise da una serie di progetti che da mesi sono allo studio del Comune.

Ci sono 18 milioni di euro disponibili per lavorare sul riutilizzo delle aree dismesse, previsto anche uno stanziamento di un milione e mezzo per la copertura del depuratore intervento che comunque rientra in questa operazione. Nell’ex Sairo, stabilimento dismesso da anni, poi, è previsto un ostello per gli atleti. Previsti anche più parcheggi per decongestionare il traffico.

Della città di Imperia liberata dai binari se ne é parlato questa mattina alla società di mutuo soccorso di via Carducci nel corso del convegno “Imcontriamoci” sullo sviluppo futuro della città che ha visto la partecipazione di cittadini, tecnici ed esperti. Ad anticipare il progetto è stato l’assessore comunale Enrica Fresia che ha immaginato ad una ramificazione di Imperia dove “tutta la città dovrà germogliare” attorno ad una serie di interventi che interesseranno il sedime liberato dai binari della ferrovia.

“E’ un lavoro che ci sta portando via molto tempo e che per noi è più Area24 ma Area30 – ha detto l’assessore Fresia – e ripeto non si tratta solo di sfruttare le aree dismesse con l’imminente apertura della nuova linea, ma è nostra intenzione avviare opere che possano rilanciare tutta la città e quindi anche le zone periferiche di Imperia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.