Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, congedo per i 1° Marescialli Luogotenenti Francesco Corradi e Carlo Loggia

Dopo oltre 36 anni di servizio effettivo

Imperia. Dopo una vita lavorativa passata tra le file del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, vanno in congedo con oltre 36 anni di servizio effettivo, prestato per lunghi periodi anche a bordo delle motovedette dipendenti, il 1° Maresciallo Luogotenente Francesco Corradi ed il 1° Maresciallo Luogotenente Carlo Loggia.

Il Maresciallo Corradi, alassino, ha prestato servizio presso la Capitaneria di porto di Genova (dal 1980 al 1996), l’Ufficio Circondariale Marittimo di Alassio (dal 1996 al 2006) ed infine la Capitaneria di porto di Imperia (dal 2006 al 2016).

Durante il periodo genovese, è stato imbarcato su Nave Vesuvio, è stato Comandante del 22° Gruppo navale dislocato in Albania (nel 1992), nonché Comandante delle motovedette CP 2039 e CP 248, dislocate nel porto di Genova. Da segnalare che al comando della CP 2039 ha partecipato, tra i primi ad essere intervenuti, alle operazioni di soccorso della motocisterna “Haven”, affondata nel golfo di Genova, di fronte ad Arenzano, l’11 aprile 1991. E’ stato poi Comandante della motovedetta “search and rescue” CP 882, dislocata nel porto di Alassio. Presso la Capitaneria di porto di Imperia ha ricoperto, nel tempo, importanti incarichi in settori particolarmente rilevanti: Capo della sala operativa, Capo sezione Gente di mare e pesca, Capo Sezione Polizia marittima.

Il Maresciallo Loggia, imperiese, ha svolto la propria carriera interamente presso la Capitaneria di porto di Imperia, ricoprendo, data la sua esperienza, svariati incarichi di carattere sia tecnico-amministrativo che operativo; è stato imbarcato su unità dislocate presso il porto di Imperia dal 1988 al 2006 (quasi ininterrottamente, salvo un periodo a terra a fine degli anni ’90), ricoprendo l’incarico di Comandante delle motovedette CP 2011 e CP 252. Era sulla CP 314, in qualità di Nostromo (Comandante il Maresciallo Nicola Pomes), quando ebbero il grande onore – e la correlata responsabilità – di avere a bordo Papa Giovanni Paolo II, in visita pastorale a Genova nel 1990, nel tragitto dall’aeroporto Cristoforo Colombo al Porto Antico.

Il Maresciallo Corradi ed il Maresciallo Loggia si congedano dal servizio dopo una lunga ed onorata carriera, avendo conseguito entrambi la qualifica apicale di “Luogotenente”, oltre a numerose benemerenze, tra cui la Medaglia Mauriziana al merito della carriera militare, per comportamento altamente meritevole durante il servizio prestato; avendo all’attivo, soprattutto, tante vite umane salvate in operazioni di ricerca e soccorso in mare, in condizioni meteo-marine spesso proibitive. Adesso è il momento di passare il testimone ai colleghi, lasciando un esempio alto di impegno e dedizione al proprio dovere ed al servizio della Nazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.