Quantcast

Il “Giaguaro” sventa furto al Carrefour di Pian di Poma

Rumeno scappa con 25 euro di parmigiamo, ma Giacomo Troiano lo acciuffa.

Sanremo.Non sapeva certo chi aveva alle calcagna, il rumeno che oggi pomeriggio al Carrefour di Pian di Poma, dopo aver rubato 25 euro di parmigiano reggiano, è stato inseguito e agguantato da Giacomo Troiano, conosciuto atleta sanremese che della corsa ha fatto la sua ragione di vita ma anche dipendente del supermercato della periferia della città.

Era da un paio di mesi che, in quello stesso esercizio commerciale, la ‘manolesta’ metteva a segno furti di rilievo: ogni giorno dagli scaffali sparivano champagne e liquori senza che si riuscisse a beccare il ladro con le mani nel sacco. Fino ad oggi.

“Alle 16.30 circa di ieri pomeriggio l’ennesimo colpo, ma mi è scappato per un pelo perché avevo diversi clienti alla cassa. – spiega oggi Troiano, meglio conosciuto nel mondo dello sport come “il Giaguaro” – Così al direttore Andrea Biancheri ho promesso che oggi sarei venuto al lavoro due ore prima e avrei preparato una trappola”.

Detto e fatto. “Oggi pomeriggio sono arrivato all’una e mezza e alle due ero già alla cassa. Mi sono messo a servire i clienti quando il tizio è schizzato velocemente alla cassa n.7 che ho immediatamente bloccato intimando all’uomo di avvicinarsi a me. Figuriamoci, quello si è messo a correre scappando come un razzo. Così in un lampo mi sono tolto le scarpe e l’ho inseguito”. Una corsa brevissima, poiché dopo duecento metri Troiano ha agguantato il rumeno dal cappellino rosso, portandolo per il bavero dritto dritto in direzione del supermercato. “Altro che per mangiare come mi ha risposto – commenta a caldo Troiano – quella è roba costosa, che lui si rivende”.

Un gesto encomiabile, che oggi rende fieri il direttore Biancheri e lo stesso Giaguaro: “Bisogna avere la coscienza pulita, svolgendo il proprio lavoro con rispetto ed onestà. Sempre”.