Quantcast

E’ morta Wanda Zago, la pioniera del turismo di Diano Marina

Domani alle 10 il funerale nella chiesa parrocchiale di Diano Arentino

Diano Marina.I pullman di tedeschi in arrivo nella “Blumen Riviera”, l’accoglienza puntuale e rigorosa, la promozione del golfo non solo in Italia, ma all’estero. Era sempre in prima linea Wanda Gorlero Zago, titolare dell’Hotel Bellevue et Mediterranee scomparsa all’età di 89 anni. Aveva ereditato dal padre la passione per l’imprenditoria nel settore alberghiero. Era il 1950 quando insieme al marito Giuseppe Zago aveva iniziato la sua attività conducendo la pensione Moroso. Era stata trasformata nell’albergo in via Generale Ardoino.

Un personaggio amato e stimato, ma soprattutto una pioniera del turismo come ama definirla Americo Pilati, il presidente degli albergatori di Diano Maria. “Amava il suo lavoro. Coccolava i suoi clienti, faceva promozione a Diano Marina. Una persona alla quale abbiamo sempre riconosciuto una grandissima professionalità”.

Il funerale di “Wandina” come la ricordavano tanti colleghi sarà celebrato domattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di Diano Arentino.