Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi Argentina, mister Ascoli: “responsabilità mia, lavoro e sacrificio unica ricetta per risorgere”

"Da non sottovalutare il fatto che in queste prime sette giornate di campionato abbiamo affrontato quelle che alla fine si sono rivelate essere le teste di serie del campionato, squadre che hanno avuto più fame di noi nel fare punti"

Più informazioni su

Arma di Taggia. Morale sotto i piedi in casa Argentina, ieri contro la Massese è arrivata la terza sconfitta consecutiva, mai così male gli undici di mister Nicola Ascoli. Proprio il tecnico calabrese ha voluto fare un punto della situazione su questo momento no che sta colpendo il sodalizio rossonero armese.

Mister Ascoli che cosa sta succedendo?

“Sicuramente è un momento non felice per la nostra squadra, il lavoro e il sacrificio sono solo l’unica ricetta che conosco per uscire fuori. Apprezzo la fiducia del presidente, mollare è’ un segnale da perdente e non fa parte del mio modo di vedere non solo il calcio ma la vita. Le difficoltà si superano ed è questo che dovrò fare da martedì insieme ad i miei ragazzi. Da non sottovalutare il fatto che in queste prime sette giornate di campionato abbiamo affrontato quelle che alla fine si sono rivelate essere le teste di serie del campionato, squadre che hanno avuto più fame di noi nel fare punti.”

Ieri contro la Massese cosa è mancato?

“Contro la Massese abbiamo perso ma chi ha visto la partita non da tifoso ma da sportivo, si sarà reso conto che il risultato è bugiardo, anche il pari ci sarebbe stato un po’ stretto. Mi prendo le mie responsabilità in toto e cercherò di trovare prima possibile la soluzione giusta per una società che vuole fare un campionato importante. E’ chiaro che la società valuterà il mio operato e non certo io ma possiamo “risorgere dalle ceneri”, abbiamo ancora tante gare davanti e il tempo potrà essere a nostro favore.”

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.