Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Continua la caccia al branco che ha pestato un venticinquenne sul lungomare di Bordighera

Misterioso episodio nella città delle Palme dopo una nottata trascorsa in discoteca

Bordighera. Della presunta aggressione avvenuta questa notte sul lungomare Argentina, davanti alla discoteca Kursaal, non si sa ancora molto. I carabinieri al comando del capitano Ignazio Lorito stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto-.

Certo è che finora le telecamere di videosorveglianza non hanno dato nessun riscontro di quanto raccontato, invece, dalla “vittima” di quello che era sembrato, in un primo momento, un pestaggio vero e proprio.

Il giovane italiano, residente a Ventimiglia, ha raccontato ai militari di esser stato aggredito da almeno cinque persone che, senza motivo, avrebbero iniziato a prenderlo a calci e pugni, procurandogli un trauma facciale (riscontrato dai medici del pronto soccorso) e la caduta di alcuni denti dell’arcata superiore. Altri testimoni, però, avrebbero invece dichiarato che il venticinquenne i denti non li aveva già prima di uscire dalla discoteca, dove aveva trascorso la serata prima di essere aggredito: non sarebbe stata dunque un pestaggio a farglieli cadere.

I carabinieri indagano a 360 gradi, sia per risalire all’identità dei presunti aggressori, che la vittima ha dichiarato essere “bianchi”, che per accertare la veridicità di quanto raccontato dal giovane.
Per ora, dunque, le piste sarebbero due: l’aggressione da parte di almeno cinque persone e la caduta accidentale dopo una serata un po’ “alticcia”.

Al venticinquenne ventimigliese, medicato in pronto soccorso, è stato riscontrato un trauma facciale giudicato guaribile in dieci giorni. Essendo la prognosi inferiore ai venti giorni, i militari non potranno procedere d’ufficio, ma solo in caso di querela.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.