Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Colpo grosso alla gioielleria “La Rocca” di Sanremo, 3 finti clienti rubano preziosi per 35 mila euro

Non vi sono immagini dei ladri: le telecamere del negozio non funzionano da giorni per un guasto tecnico

Sanremo. Audace colpo dei soliti ignoti questa mattina nella centralissima gioielleria “La Rocca” di via Palazzo a Sanremo. Secondo una prima ricostruzione del fatto, due donne tra i 30 e 35 anni e un uomo tra i 40 e 50, con la scusa di voler acquistare dei gioielli sono entrati nella gioielleria fingendosi clienti per poi portarsi via preziosi per un valore di circa 35 mila euro.

Con scioltezza i tre sono entrati nel negozio, dove erano presenti i due titolari. Mentre una donna ha distratto la moglie del titolare con la scusa di voler acquistare una catenina, l’uomo invece ha chiesto al gioielliere di vedere una penna e così la terza complice con destrezza e velocità è andata dietro al bancone per poi rubare il plateau con sopra i gioielli da mettere in vetrina.

E oltre al danno la beffa: i tre infatti hanno lasciato 50 euro di acconto per l’acquisto della catenina e della penna dicendo di andare in banca a fare un prelievo. In realtà si trattava di una scusa perché i tre “clienti” non si sono più visti. A quel punto ai titolari, dopo essersi accorti del furto, non è rimasto altro che chiamare la polizia.

catenine d'oro

Ulteriore beffa. “All’interno della gioielleria – racconta Andrea La Rocca –  le telecamere erano fuori uso per un problema tecnico per la risoluzione del quale aspettavamo da giorni un intervento del tecnico che purtroppo non c’è stato ed oggi sarebbe servito”. Per la gioielleria La Rocca si tratta del quinto furto in 51 anni di attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.