Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cento Pigotte “Dylan Dog” da Bordighera al Lucca Comics fotogallery

Le bambole simbolo dell'Unicef sono state realizzate a quattro mani

Bordighera. Non potevano che avere le sembianze di Dylan Dog, le Pigotte realizzate per il Lucca Comics da due signore, Ivana Baruchello e l’anziana madre, che a quattro mani ne hanno cucite cento.
Le bambole sono state poi consegnate a Colomba Tirari, presidente provinciale di Unicef Italia, che le porterà nella città toscana dove dal 28 ottobre al 1 novembre si terrà uno dei più importanti festival internazionali del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco.

Le migliaia di visitatori del Lucca Comics potranno ammirare e acquistare le Pigotte ispirate al personaggio creato nel 1986 da Tiziano Sclavi per Sergio Bonelli Editore. Secondo fumetto più venduto d’Italia dopo Tex, Dylan Dog è uno dei personaggi più amati da lettori, appassionati e collezionisti che faranno a gara per aggiudicarsi una delle cento Pigotte fatte a mano da due sostenitrici dell’Unicef.

“Un grazie immenso alla mia amica e collega Ivana, alla sua mitica mamma 96enne per aver da sole realizzato 100 Pigotte Dylan Dog per il LuccaComics”, ha dichiarato Colomba Tirari, “Un grazie anche al marito di Ivana, Alessandro Milani, che ha fatto da corriere. Grazie meravigliosa famiglia a nome dei bambini“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.