Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera come Amatrice: ecco cosa succederebbe in caso di forte scossa di terremoto

Tra le prime strutture a crollare, tra l'altro, ci sarebbe pure quella che attualmente ospita il Centro Operativo Misto (COM) che si attiva in caso di emergenza

Bordighera. “Le strutture di Bordighera non hanno le caratteristiche tali da poter garantire un’affidabilità elevata in caso di terremoto. Ci è stato fornito lo studio dettagliato del territorio: se dovesse succedere quello che è successo ad Amatrice non è detto che noi ne verremmo fuori con le ossa meno rotte visto che si potrebbe arrivare fino all’85% della distruzione delle strutture presenti sul territorio comunale”. A presentare uno scenario apocalittico, nel corso della presentazione del piano di Protezione Civile, è stato il comandante della polizia municipale Attilio Satta.

Tra le prime strutture a crollare, tra l’altro, ci sarebbe pure quella che attualmente ospita il Centro Operativo Misto (COM) che si attiva in caso di emergenza: “Il COM di Bordighera si trova all’interno di Palazzo Mazzini. Un palazzo dell’ottocento, che quindi non è antisismico”, ha spiegato Satta, “Abbiamo segnalato alla Prefettura questa anomalia e l’amministrazione si è impegnata a sviluppare un progetto per la realizzazione di un COM in altra sede”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.