Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bellani e Donsanto brillano al Campionato Europeo di Teamgym foto

I risultati hanno di gran lunga superato le aspettative della vigilia

Più informazioni su

Imperia. Dal 12 al 15 ottobre è andato in scena a Maribor (Slovenia) l’11^ Campionato Europeo di Teamgym, spettacolare disciplina di origine scandinava nella quale gli atleti eseguono serie acrobatiche al tumbling ed al minitrampolino ed un esercizio collettivo di squadra al suolo.

Nel team italiano erano presenti due atleti della Società Ginnastica Imperia, Mirko Donsanto nella nazionale Senior ed Angelo Bellani nella nazionale Junior, accompagnati dal loro tecnico Alberto Rovere, in veste di fisioterapista della nazionale.

Storica prestazione della nazionale Junior che sfiora il primo podio di sempre, lasciandosi alle spalle 5 nazioni tra cui la quotatissima Svezia e la Gran Bretagna (entrate con lei in finale), ma che nel finale di gara deve purtroppo arrendersi all’Islanda, che con un punteggio stratosferico nell’esercizio al suolo gli strappa dalle mani una medaglia che sarebbe stata la prima per l’Italia nella storia di questa disciplina.

Ottimo risultato anche per la squadra senior che centra una difficilissima qualificazione, sbaragliando Francia, Slovenia e Repubblica Ceca ma che, nonostante una prestazione superba, non riesce a superare le fortissime avversarie della finale concludendo al 6° posto.

Numerosi i messaggi di congraturazioni e di stima arrivati alla delegazione italiana da parte dei membri della Commissione Tecnica dell’Unione Europea di Ginnastica e dai tecnici delle altre nazioni, tra cui quello del Vicepresidente della Federazione Danese (regina indiscussa di questo sport) che ha dichiarato: “finalmente una squadra non scandinava che può combattere ad armi pari con noi”

Enorme soddisfazione nelle parole del tecnico Rovere:

“E’ stata un’esperienza indimenticabile…Angelo e Mirko alla loro prima esperienza in un campionato europeo si sono comportati da veri campioni, riuscendo ad entrare alla svelta nelle dinamiche di una competizione così tirata e dal così alto livello tecnico. Hanno svolto entrambi una qualificazione ed una finale pressochè perfette, nonostante le enormi difficoltà logistiche che abbiamo dovuto affrontare nel corso della preparazione, non disponendo in regione delle attrezzature regolamentari e dovendo quindi preparare grandi step tecnici “costruendoli” in società per poi montarli nei ritiri nazionali.

I risultati hanno di gran lunga superato le aspettative della vigilia, ma questo podio mancato di un soffio ci ha dato una grande spinta e voglia di rivincita, per cui i nostri amici nord europei faranno bene a darsi da fare, perchè nel 2018 saremo più agguerriti che mai…

Ci tengo a ringraziare la Ginnastica Riviera dei Fiori che ha allenato Mirko sino a due anni fa e che in questo biennio ci ha aiutato per quanto possibile mettendoci a disposizione attrezzature e spazi, così come le altre società degli atleti del Team Italia con le quali abbiamo lavorato veramente come fossimo un’unica grande squadra!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.