Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autunno al Parasio, i mercoledì dedicati alla cultura e alle tradizioni locali

Storia, cronaca, poesia, romanzi gialli incontrano la città e i suoi abitanti

Più informazioni su

Imperia. Nella suggestiva cornice del Parasio di Porto Maurizio vanno in scena  in quattro mercoledì altrettante prentazioni di volumi di autori locali, conosciuti fra gli appassionati amanti del buon leggere. Storia, cronaca, poesia, romanzi gialli incontrano la città e i suoi abitanti. Invitano a riflettere su noi stessi, sulle nostre tradizioni ma altresì su altre culture e altre realtà.

Gli incontri si svolgeranno il: 12 ottobre, il 19 ottobre, il 26 ottobre, e il 9 novembre, presso la Pizzeria Porto Vecchio – Via Domenico Acquarone, 32 IMPERIA. Inizio alle ore 18,00 12 ottobre 2016 : Giorgio Bracco, Maurizio Vezzaro Imperia segreta. Storie, luoghi e personaggi della città. Historica – Cesena – 2016 I due autori, Bracco e Vezzaro, normalmente impegnati nel loro lavoro di giornalisti per le due testate più lette della provincia, Il Secolo XIX e La Stampa, si sono divertiti a riportare in quasi trecento pagine frizzanti e fortemente vissute, alcune loro esperienze di lavoro, così come diverse notizie conosciute dai più ma magari in maniera distorta o superficiale. Il piacevole volume raccoglie in quindici capitoli avvenimenti accaduti a Imperia in anni anche lontani attingendo a testimonianze e a dati d’archivio: “Luoghi, casi di vita, personaggi, misteri e segreti di una città di per sé un po’ strana, capace di crolli precipitosi e d’improvvisi slanci di vita”. Il libro è un invito a soffermare la nostra attenzione su alcuni fatti forse dimenticati, ma come si legge nella prefazione, riferiti a una città “che non si è mai fatta mancare nulla”.

19 ottobre 2016 : Ugo Moriano Radici lontane. Un nuovo caso per la coppia Vassallo Ardoino. Fratelli Frilli – Genova – 2016 Una nuova avventura in giallo per il duo Noemi Vassallo e Antonio Ardoino, investigatori della Questura di Imperia. Pur essendo un’opera di fantasia – così come dichiarato nelle prime pagine da Ugo Moriano, prolifico autore di racconti e romanzi gialli – il vissuto prende da subito il lettore in una spirale sempre più complessa e coinvolgente. I due ispettori, validamente aiutati da un magistrato in pensione e da alcuni giornalisti locali, ci mettono tutto il loro impegno nell’aiutare la protagonista, la signora Paldi Fedora, a sfuggire da chi tenta di svuotarle il conto in banca e d’ucciderla. La donna è braccata da chi cerca di carpirle i frutti di una precedente truffa. “Godersi i frutti di una truffa milionaria non è semplice come a prima vista potrebbe apparire”. In copertina uno scorcio delle Logge di Santa Chiara al Parasio.

26 ottobre 2016 : Daniela Bencardino Una sola lettera Antea – Taggia – 2016 Londra. Il tre settembre 2012 la giovane professoressa universitaria Kimberly Richmond riceve una telefonata destinata a cambiare radicalmente la sua vita. La sua assistente all’Università, Esther, è stata assassinata. Daniela Bencardino, alla sua terza opera narrativa, si lancia in una storia gialla ambientata a Londra subito dopo le Olimpiadi, conducendo per mano il lettore nel mondo ebraico, della psicanalisi, negli estremismi che sempre… più caratterizzano queste nostre società etichettate come democratiche e pluraliste. L’omicidio della giovane incide non solo sulla vita dell’insegnante ma anche su quella del fratello della vittima, il rabbino Davis Coleman e indirettamente anche sul comportamento dello psicanalista Jack Harnet. Una trama avvincente che tiene in sospeso fino all’ultimo, che sprona a proseguire nella lettura, che inchioda alla seggiola fino alla fine.

9 novembre 2016 : Maurizio Donte Cù Chulainn. Il mito del mastino di Cullan REI – Rifreddo – 2014 Quando uscì “La Saga di Cuchulain” di Lady Gregory, il poeta Yeats nella prefazione scrisse che non sarebbe più occorso consultare i manoscritti originali se non per puro spirito scientifico tanto appariva perfetto il lavoro dell’autrice nel rendere gli antichi versi in una lingua moderna. Con il testo di Maurizio Donte – poeta e scrittore imperiese, apprezzato per il suo impegno in campo poetico e saggistico – si entra nel mondo della mitologia celtica, della magia, del mistero. Un viaggio particolare che si dipana in versi altrettanto particolari e studiati. Una prova nella tradizione dei poemi epici che ha ricevuto la menzione d’onore edizione 2015 del concorso internazionale Voci città di Abano Terme e ha vinto il primo premio al concorso Jack Kerouac 2016, città di Morano Calabro. Vi aspettiamo al Parasio nei locali (g. c.) della Pizzeria Porto Vecchio, Via D. Acquarone, 32.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.