Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A.s.d. Olimpia Basket Arma – Taggia is back!

La storica Società Tabiese, di Pallacanestro, riparte dal campionato di Promozione regionale

Più informazioni su

Arma di Taggia. Con la presentazione di Domenica 16 Ottobre, davanti ai propri tifosi, in un PalaRuffini gremito in ogni ordine di posto è iniziata, ufficialmente, la stagione sportiva 2016/17 dell’Olimpia Basket Arma-Taggia. Una Società saggiamente ricostruita, quella del Presidente Ioppolo Antonino, detto “Nino”.  L’A.s.d Olimpia Basket si presenta con due scuole Mini Basket per un totale di 40 piccoli cestisti; un settore giovanile composto da più di 50 giovani promesse e una prima squadra che mancava dal 2008/09, anno della storica promozione in serie C2, per mano dell’ex Presidente Luca Zanchi e del Coach Ottaviani Paolo. Uno staff tecnico, di tutto rispetto, formato da Allenatori esperti e qualificati: Bellone Luca, laurea in scienze motorie e Zunino Stefano entrambi giocatori della prima squadra, focalizzeranno le loro attenzioni sui nati dal 2004 al 2007. Giordano Paola, fisioterapista, concentrerà le sue energie sui nati dal 2008 al 2012. L’Allenatore Bonfante Roberto si occuperà dell’Under 16, squadra realizzata in collaborazione con L’Imperia Basket. Coach Amato Giovanni che nella passata stagione, alla guida del B.v.c. Sanremo, ha vinto il campionato di Promozione portando i colori bianco/verdi in serie D, guiderà la crescita cestistica e umana degli Under 18. Inoltre collaborerà, a stretto contatto, con il Coach della prima squadra, al fine di far esordire i giovani atleti.

Il progetto Prima Squadra è stato affidato a una vecchia conoscenza dell’Olimpia Basket, Coach Ottaviani Paolo. L’allenatore che portò i colori bianco/blu al loro massimo splendore, ottenendo prima la promozione in serie D e un paio di anni dopo la C2; ripartirà dalla Promozione. Sono trascorsi sette lunghi anni da quello storico traguardo e oggi, grazie a un settore giovanile florido di atleti, il Presidente e lo staff hanno deciso di guardare in alto; cedendo all’idea di poter annoverare una Prima Squadra che rappresenti e rispecchi la filosofia e la politica societaria. Un roster formato da giovani promesse, atleti di belle speranze e “meno giovani”; amalgamati con un unico intendo: divertirsi, divertendo e richiamando, al Pala Ruffini di Taggia, piccoli cestisti accompagnati dai loro genitori – tifosi, vecchi e nuovi appassionati di pallacanestro. Il campionato di Promozione, cui andrà incontro la matricola Olimpia sarà composto da venti squadre, divise in due gironi, e si svilupperà da Taggia a Pontremoli (Sp).

Conosciamo i nomi dei quindici giocatori che indosseranno la divisa della prima squadra: Sartore Stefano (cap.) classe 1992 prodotto del vivaio, Boeri Massimo(72), Di Benedetto Roberto(69), Gilardino Luca(83), Volpe Cristian(74), Carassale Giacomo(85) protagonisti della storica promozione in C2 dell’Olimpia, Bellone Luca(90), Franchi Daniele(80), Coloberti Fabio(91), Zunino Stefano(90) e Blasetta Riccardo(92) proveniente dal B.v.c. Sanremo e freschi di promozione in serie D, Baudino Andrea(89), Biondini Francesco(89), Zanchi Davide(91) e Pesante Giovanni(99) il più giovane del gruppo, non ancora maggiorenne ma già inserito in pianta stabile, nel gruppo dei più grandi.

Non ci rimane altro da fare che lasciare parlare il campo. L’Appuntamento dell’esordio è per Domenica 23 ore 19:00 PalaRuffini – Taggia. #OlimpiaBasket #andiamoacomandare

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.