Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, lastre d’amianto in via Gariebbe: ordinata la rimozione

Il materiale doveva già essere rimosso lo scorso anno. Ma un secondo sopralluogo dell'ASL ha smentito ciò che avevano dichiarato i proprietari

Vallecrosia. Lastre d’amianto in via Garibbe, all’interno del giardino privato di un condominio: dopo sopralluoghi di vigili e ASL e valutazione igienico-sanitaria, il sindaco ha firmato un’ordinanza di rimozione.

Le lastre di amianto, che presumibilmente fanno parte del rivestimento delle pareti del condominio rimosse a seguito di lavori, sono state accatastate lo scorso anno. Già a seguito di un sopralluogo della polizia municipale, nel novembre del 2015, era stata segnalata all’ASL 1 la presenza dei materiali e ne era stata ordinata la rimozione. Nel dicembre dello stesso anno, i proprietari del condominio avevano fatto sapere al comune che avevano provveduto a rimuovere e smaltire le lastre. Ma l’ASL, alla quale non risultava nessuna pratica in merito allo smaltimento di amianto proveniente da via Garibbe, ha effettuato un secondo sopralluogo il 21 settembre 2016 scoprendo che in realtà le lastre sono ancora depositate in giardino.

Per questo ora il sindaco ha ordinato la rimozione nei tempi più brevi possibili (e comunque entro 15 giorni) dei materiali contenenti amianto e la bonifica dell’area.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.