Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Sanremese in casa non va oltre il pareggio, punticino d’oro per il Ponsacco foto

1 a 1 è il risultato finale del match dove la squadra matuziana viene raggiunta da quella avversaria grazie a un calcio di rigore molto dubbio, trasformato al 46’ da Papi

Più informazioni su

Sanremo. La Sanremese in casa non va oltre il pareggio: 1 a 1  è il risultato finale del match contro il Ponsacco, dove la squadra matuziana viene raggiunta da quella avversaria grazie a un calcio di rigore molto dubbio, trasformato al 46’ da Papi. Molto discussa la direzione di gara del signor Stefano Frasca di Ragusa, non solo per il generoso penalty concesso alla formazione toscana, ma anche per la mancata espulsione di Lici (fallaccio su Caboni) e per il fatto di non aver concesso nemmeno un minuto di recupero nel primo tempo (nella prima frazione di gioco ci sono stati tre ammoniti) con la Sanremese lanciata in contropiede in superiorità numerica e per averne dati solo tre nel secondo, nonostante quattro cambi, quattro ammonizioni e parecchio tempo perso sia per un fallo in seguito al quale Lici è stato a terra per tre minuti sia per il tempo perso in occasione della concessione e della trasformazione del rigore.

Ma veniamo alla cronaca. Al 6’ è bravo Massolo a deviare in angolo una girata di prima intenzione di Papi. Sugli sviluppi del corner il portiere biancazzurro esce e respinge di pugno innescando un contropiede che porta Gaeta a tu per tu con l’estremo difensore del Ponsacco. L’attaccante riesce a spiazzare Cirelli ma la sua conclusione esce di poco a lato. Al 9’ è Menichetti a impegnare Massolo con una conclusione da fuori area. Al 20’ un punizione dal limite di Palumbo sfiora il palo alla destra del’immobile Cirelli. La Sanremese preme sull’acceleratore e al 27’ è Scazli con un tiro di controbalzo dal limite dell’area a sfiorare l’incrocio dei pali alla sinistra del portiere rossoblu. Un minuto dopo una punizione di Scalzi attraversa lo specchio della porta toscana senza che nessuno riesca a insaccare la palla in rete. L’ultimo sussulto della prima frazione di gioco arriva al 30’ con una conclusione di Gaeta dal limite dell’area che termina di poco a lato alla sinistra di Cirelli.

Il secondo tempo comincia così com’era finito con la Sanremese alla ricerca della rete del vantaggio. Al 10’ una bella combinazione Caboni-Gaeta-Caboni porta quest’ultimo davanti a Cirelli. L’attaccante biancazzurro prova a superarlo con un pallonetto, ma l’estremo difensore del Ponsacco è bravo a rimanere in piedi e a non farsi superare dalla sfera. Al 20’ un rimpallo favorisce Cagiano che arriva davanti a Massolo. L’attaccante toscano prova il superare il portiere della Sanremese ma il suo pallonetto termina di poco alto. Riolfo prova a rimescolare la carte con la doppia sostituzione mandando in campo al 22’ Castellani per Negro e De Biasi per Scalzi. Il doppio cambio porta i suoi frutti, con Castellani che, con un colpo di testa, porta in vantaggio la Sanremese. Il Ponsacco cerca il pareggio e il solito Papi impegna Massolo con un tiro dal limite: l’estremo difensore della Sanremese è bravo a smanacciare in angolo. Al 45’ la concessione del discusso rigore e al 46’ la trasformazione di Papi che mandava la palla nell’angolo basso alla destra di un Massolo che ha intuito la precisa conclusione.

Sanremese-Ponsacco: 1-1 (0-0)

Marcatori: Castellani 34’ st, Papi su calcio di rigore al 46’ st

Sanremese: Massolo, Zanette, Anzaghi, Cabeccia, Negro (dal 22 st Castellani), Quaggiotto, Scalzi (dal 22’ st De Biasi), Taddei, Gaeta, Palumbo, Caboni (dal 33’ st Gagliardi). (a disposizione Palmieri, Fiuzzi, Martelli, Odigwe, Bianco, Vitiello). Allenatore Giancarlo Riolfo

Ponsacco: Cirelli, Benga, Colombini, Lici, Anichini, Balleri, Razzanelli (dal 32’ st Stoppini), Menichetti, Doveri, Papi, Cagiano. (a disposizione Doveri, Borselli, Fabozzi, Bani, Braglia, Adaesono, Muca, Crusca). Allenatore: Eupremio Carruezzo

Arbitro: Stefano Frasca di Ragusa (Alessio Billone e Paolo Cubicciotti di Nichelino).

Note: spettatori ; recuperi pt 0, st +3; ammoniti Cabeccia, Gaeta e Caboni per la Sanremese, Lici, Anichini, Balleri e Papi per il Ponsacco; calci d’angolo 5-2 per il Ponsacco; durante l’intervallo è stato espulso l’allenatore della Sanremese Riolfo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.