Il Sestiere Burgu al Santuario di Nostra Signora Madonna dell’Oliveto nel Comune di Chiusavecchia

La processione ha percorso, in gran parte, le vecchie carretere rivestite di antichi ciottoli ove hanno camminato per secoli i "chiusavecchiesi" facendo la spola dal paese al Santuario della Madonna dell'Oliveto per renderle omaggio

Più informazioni su

Ventimiglia. Il Sestiere Burgu ha partecipato alla tradizionale festività dell’8 settembre del Santuario di Nostra Signora Madonna dell’Oliveto nel Comune di Chiusavecchia nei pressi di Imperia, con i propri sbandieratori, tamburine e, in maniera massiccia, costumanti.

La processione ha percorso, in gran parte, le vecchie carretere rivestite di antichi ciottoli ove hanno camminato per secoli i “chiusavecchiesi” facendo la spola dal paese al Santuario della Madonna dell’Oliveto per renderle omaggio.

Dopo aver portato in processione le sei statue per il paese, il tutto si è concluso con una grande e bellissima esibizione del Sestiere Burgu, innanzi al Municipio, con le evoluzioni degli sbandieratori accompagnati dal ritmo, sempre più incalzante, dei tamburini; di seguito, non prima di aver ricevuto gli applausi degli astanti, la “dea del fuoco” ha dato sfogo a tutta la sua bravura con il bastone e torce di fuoco.

Il Sestiere Burgu ringrazia con un grosso abbraccio virtuale gli organizzatori dei festeggiamenti Arnaldo e Pierangelo che, dopo tre anni, lasceranno il “timone” ad un altro “capitano”.

Si ringrazia anche il Comune di Chiusavecchia per la calda ospitalità ricevuta.

Più informazioni su