Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Eroi senza superpoteri”, l’Anpas si mobilita con un flash mob di primo soccorso

Una settantina di ragazzi e ragazze si sono ritrovati nella sede centrale di ANPAS Liguria e si sono diretti verso Piazza De Ferrari

Più informazioni su

“Eroi senza superpoteri” la campagna di sensibilizzazione europea ideata e promossa da SAMI – Samaritan International – atta a promuovere la formazione dei giovani sul primo soccorso. Il messaggio vuole trasmettere l’importanza di imparare le semplici procedure che possono salvare la vita agli altri. Non occorre – dice il messaggio – essere super eroi; basta essere se stessi, con qualche competenza specifica.

L’iniziativa promossa da giovani che parlano ai propri coetanei ha coinvolto contemporaneamente ragazzi e ragazze delle Organizzazioni facenti parte di SAMI a livello europeo. Per il trasferimento del messaggio è stato scelto il Flash mob, ossia la ripresa video di un’azione svolta da un gruppo di persone in modo estemporaneo. Il video viene poi velocemente caricato in rete e divulgato tramite i dispositivi mobili social, le chat.

“Eroi senza superpoteri” è stato realizzato a livello internazionale nella giornata di ieri. Per l’Italia il raduno è stato organizzato in alcune città tra cui Genova, gestito dal Gruppo Giovani ANPAS Liguria. Una settantina di ragazzi e ragazze si sono ritrovati nella sede centrale di ANPAS Liguria e si sono diretti verso Piazza De Ferrari dove hanno realizzato alcuni minuti di ripresa in mezzo a passanti e turisti curiosi. Le riprese confluiranno in un video internazionale realizzato da SAMI e in un mix dei flash mob delle diverse città europee; ANPAS Liguria sta realizzando anche un video locale.

Stefano Sala e Annalisa Brunetti, portavoce del Gruppo Giovani ANPAS Liguria Giovani, spiegano: «”Stoppa il tempo” può essere in tre parole il riassunto del Flash Mob di quest’anno. Visto l’esito positivo dell’edizione 2015 e l’ interesse crescente da parte di ragazzi e ragazze del nostro Gruppo, abbiamo deciso di aderire nuovamente all’iniziativa riproposta da Samaritan International contemporaneamente ad altri 17 paesi del territorio europeo. Lo scopo? Promuovere le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base, perché, come dice il titolo dell’evento, non bisogna essere degli eroi con superpoteri per poter salvare la vita di una persona in difficoltà. Come lo abbiamo fatto? Quest’anno abbiamo voluto focalizzare l’attenzione dei passanti non solo sulle manovre di bls (basic life support, rianimazione cardio polmonare) ma anche e soprattutto sull’importanza del tempo che inesorabilmente trascorre dal verificarsi dell’arresto cardiocircolatorio e che, finché non vengono messe in pratica le manovre, intacca quelle che sono le probabilità e possibilità di una corretta ed efficace rianimazione. Stoppare il tempo proprio in questo senso, fermare, appena possibile, le lancette dell’orologio che iniziano a correre non appena si verifica l’arresto cardiaco e che solo l’intervento dei soccorsi può fermare. Basta poco, quindi, per essere degli eroi senza superpoteri, giusto la conoscenza di qualche semplice gesto che può realmente salvare la vita delle persone».

Samaritan International è un’organizzazione internazionale non governativa nata nel 1994. Oggi l’organizzazione è composta da 17 associazioni affiliate in 16 paesi, comprende circa 3 milioni di membri, 140.000 volontari e 45.000 dipendenti a tempo pieno, senza contare alcune realtà locali. I membri apportano la propria esperienza nel campo dei servizi sociali, servizi di soccorso, formazione di primo soccorso e aiuto umanitario per il lavoro comune.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.