Quantcast

Anche Aifo Imperia Onlus a Perugia per la Marcia della Pace

Un pullman raccoglierà persone da Ventimiglia a Genova. 50 i posti disponibili

Imperia. “Bomba atomica o carità”. Tanti decenni fa Raoul Follereau poneva gli uomini di fronte alla scelta: se la violenza, la morte, la distruzione del pianeta o l’amore, la pace, il rispetto per ogni vivente
e quindi la vita e la felicità. Oggi più che mai ognuno di noi deve divenire costruttore di pace. Per questo AIFO accoglie e diffonde l’invito dell’Arci Liguria per partecipare alla Marcia Perugia Assisi​  che si terrà domenica 9 ottobre.

Un pullman raccoglierà persone da Ventimiglia a Genova. 50 i posti disponibili. La partenza è fissata da Lungomare Vespucci (all’altezza Bar parco Urbano) da Imperia alle ore 00.30 di domenica 9 ottobre. Ci saranno 3 fermate a Savona, Genova e La Spezia in corrispondenza delle uscite autostradali. Alle 9 la Marcia partirà da Perugia dai Giardini del Frontone per arrivare ad Assisi 24 km dopo. Il rientro è previsto in tarda serata. Il costo è di € 30,00 a/r per i non soci Arci e di € 20,00 a/r per i soci arci. Info e prenotazioni con caparra (€ 10,00) scrivendo a presidenza@arciliguria.it

“Sentiamo tutti quanti la necessità di dare una risposta forte contro tutte le crisi che ci sono”. Così la Rete della Pace, nel corso della conferenza stampa nella sede della Fnsi, con padroni di casa il segretario Raffaele Lorusso e il presidente Beppe Giulietti, ha lanciato la Marcia della pace Perugia-Assisi.Il Movimento per la pace non è solo capace di dire no, anzi. Vogliamo che sia chiaro che la marcia delle pace non e’ un semplice rituale ma si inserisce in un percorso fatto di tante tappe. Un percorso di tante voci e di tanti colori, problematiche da assumere con politiche coerenti e un calendario ricco di iniziative da costruire insieme”.