Insetti

La provincia invasa da farfalline: sono innocue. L’ASL ha comunque chiamato la disinfestazione

A breve, quello che comunque non sembrerebbe un problema, sarà risolto

Con l’estate e il caldo afoso cresce il numero di insetti presenti sul territorio. Oggi è stata la volta, in provincia, de “l’invasione delle farfalline”. Sono state infatti numerose le segnalazioni fatte dai cittadini a 115 e 118 per la presenza massiccia di queste bestioline (sembrerebbero piccole falene) su muri, balconi, finestre e strade dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra.

Le competenti autorità sanitarie fanno sapere che non sono assolutamente nocive per l’essere umano e per gli animali. Anche le piante non sembrerebbero messe in pericolo da questa pacifica invasione. La ASL 1 imperiese ha già provveduto a chiamare una ditta specializzata in disinfestazioni. A breve, quello che comunque non sembrerebbe un problema, sarà risolto.

commenta