La protesta dei lavoratori Teknoservice davanti al comune di Imperia, “Basta ritardi sui pagamenti” foto

Acceso scontro tra il consigliere comunale Russo e il sindacalista La Marca

Imperia. Sono volati gli stracci tra Antonio Russo ex capogruppo del M5S ed ora nel Gruppo Misto e il sindacalista della Uil Luigi La Marca durante il presidio di protesta dei lavoratori della Teknoservice davanti al municipio di Imperia. Un litigio scaturito dal fatto che Russo da oppositore si sia avvicinato molto alle linee politiche dell’amministrazione Capacci.

Stipendi in ritardo e quattordicesima ancora non accreditata: queste le ragioni della protesta dei lavoratori di Teknoservice, dove poi una delegazione ha fatto ingresso in comune per essere ricevuta dall’assessore all’ambiente De Bonis e dai dirigenti comunali. I lavoratori e i sindacati vogliono che siano tutelati i diritti ma soprattutto che il comune, tramite l’articolo 5 come prevede il contratto nazionale di lavoro, faccia le veci dell’azienda e paghi quello che è da pagare.