Filippo Bistolfi (FI) sostiene la linea del Presidente Toti su Zona Franca a Ventimiglia

Bistolfi: "La Zona Franca mai come in questo momento costituirebbe un polmone per le aziende colpite dalla Brexit e andrebbe a riequilibrare gli enormi danni economici che Ventimiglia ha subito"

Ventimiglia. Filippo Bistolfi (FI) sostiene la linea del Presidente Toti su Zona Franca a Ventimiglia: “Condivido pienamente la richiesta, legittima e mai come in questo momento motivata da reali necessità sociali ed economiche, rivolta al Governo Italiano da parte del Presidente Toti affinché si istituisca a livello Europeo una Zona Franca a Ventimiglia.

La Zona Franca mai come in questo momento costituirebbe un polmone per le aziende colpite dalla Brexit e andrebbe a riequilibrare gli enormi danni economici che Ventimiglia ha subito in seguito al fenomeno dell’immigrazione incontrollata che è appunto un problema Europeo.

Dall’Europa deve quindi giungere un risarcimento in termini di possibilità di sopravvivenza a molte aziende ma anche nei confronti di un territorio danneggiato dall’atteggiamento di una istituzione, quella Europea, al cui interno non si è nemmeno in grado di far rispettare in modo uguale per tutti trattati fondamentali come quello di Shengen che viene sospeso a piacimento da parte della Francia.

Ventimiglia prima dell’Euro e di questa Europa rappresentava una delle città più ricche d’Italia grazie alla presenza della Frontiera e di tutto ciò che questa comportava, oggi dopo i danni immensi subiti merita un risarcimento. Il momento è giunto“.