Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Votiamo per il Santuario Pelagos tra “I Luoghi del Cuore” del Fai

Un'area di protezione di quasi 90.000 km2 istituita nel 1999 da Italia, Francia e Principato di Monaco

Sanremo. Insieme ai suoi abitanti rappresenta un patrimonio ambientale  e culturale di enorme importanza. Ora il Santuario Pelagos, ovvero triangolo marittimo dove vivono moltissime specie di cetacei, è finito tra “I luoghi del cuore” del Fai, il Fondo Ambiente Italiano.

delfini

L’organismo invita tutti a segnalare il luogo che ha fatto battere il proprio cuore. E ovviamente non poteva mancare l’appello dei ricercatori scientifici di Tethys.org. “Se anche tu vuoi tutelare le balene e i delfini del nostro mare vota il Santuario tra i “Luoghi del Cuore” – dice Sabina Airoldi, la responsabile dei biologi e ricercatori che operano in Riviera –  Per votare bastano un paio di click: http://iluoghidelcuore.it/luoghi/sanremo/pelagos-santuario-internazionale-per-i-cetacei-del-mediterraneo/19418   . Ovviamente occorre registrarsi per evitare voti multipli e non è necessario iscriversi al Fai”.

Il Santuario Pelagos, per chi non lo conoscesse, è un’area di protezione di quasi 90.000 km2 istituita nel 1999 da Italia, Francia e Principato di Monaco per tutelare le balene e i delfini del Mediterraneo. Le sue acque sono infatti popolate da alcune decine di migliaia di cetacei, appartenenti a 8 diverse specie e presenti nell’area tutto l’anno.

delfini

“Uno straordinario patrimonio naturale e culturale, unico nel suo genere, che sono in pochissimi a conoscere e che merita di essere valorizzato e tutelato”, spiegano gli esperti e gli stessi responsabili del Fai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.