Quantcast
Un'amarena tira l'altra - Riviera24
Sapori di riviera

Un’amarena tira l’altra

L'amareno non necessita di grosse cure: un clima mite, un terreno soleggiato e deve esser innaffiato solo durante i periodi di siccità prolungata

sapori di riviera

Una mattina qualunque e mi ritrovo a far la spesa tra i banchi del mercato, dove andava la mia nonna a scegliere gli ingredienti per le sue torte verdi, e mi appare davanti una cassetta di amarene… che flash sul passato!

L’amareno non necessita di grosse cure: un clima mite, un terreno soleggiato e deve esser innaffiato solo durante i periodi di siccità prolungata.

Amavo sedermici sotto quando era in fiore e verso i primi di giugno, raccogliere dall’albero i suoi frutti e mangiarli subito! Avevano un forte sapore acidulo ma per me era una sfida a gustare quel frutto in compagnia delle nonne. Beati chi tra voi ancora ha la sua pianta di “agriote”!

Io le mangiavo in purezza, però se non siete pigri a denocciolarle, ecco il mio consiglio: date le piccole dimensioni, fatevi una gustosa torta per le vostre colazioni e inviatemi la vostra ricetta a saporidiriviera@gmail.com

Più informazioni
leggi anche
Riviera24 - pan dei morti
Sapori di riviera
Il pan dei morti e le castagne: le ricette di una volta per le feste dei primi di novembre
commenta