Quantcast

“Mugugni d’Ineja e du Portu”: “Che la Festa di San Giovanni si ricordi dei disabili”

Si chiede di acquistare un'altalena per i ragazzi disabili costretti sulla sedia a rotelle

Imperia. Si tratta di una proposta e molti sperano che non cada nel vuoto. L’ha lanciata l'”admin” del gruppo “Mugugni d’Ineja e du Portu” Piero Di Meo ed è rivolta al Comitato San Giovanni, al suo Presidente Marco Podestà, ed al suo creatore, Sergio Lanteri. “Come tutti sanno e come abbiamo ampiamente scritto su questo gruppo, in città stiamo cercando di raccogliere i fondi necessari per acquistare un’altalena per i ragazzi disabili costretti sulla sedia a rotelle. Il costo del manufatto si aggira attorno ai 3500 euro, che sono una somma tutto sommato piccola, ma difficile da raggiungere con le sole offerte dei cittadini. Potrebbe il Comitato anticipare la somma necessaria ? Le finalità della Festa di San Giovanni son sempre state a scopo benefico. Questa volta potrebbero essere indirizzate anche ai ragazzi disabili? Io la butto lì ! Grazie”.

Ora si aspettano le risposte da parte degli organizzatori dell’evento che inizierà la settimana prossima