Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Imperia segreta” il libro scritto da due cronisti di provincia

Gli autori sono Giorgio Bracco del Secolo XIX e Maurizio Vezzaro della Stampa

Imperia. La storica partita Imperia-Genoa, poi la travagliata storia del porto di Imperia, quindi il giallo di Hagere Kilani la bimba uccisa al Parasio e ancora Piero il miracolato delle Torri Gemelle nell’attentato del 2001. Sono alcune delle storie contenute nel libro  “Imperia segreta” che è stato presentato questa mattina dai giornalisti Maurizio Vezzaro e Giorgio Bracco in via XX Settembre a Porto Maurizio.

Personaggi, vicende e misteri di una città, Imperia, che tanti confondono ancora con Imola o che pensano in provincia di Sanremo. “Il libro – hanno detto Giorgio Bracco e da Maurizio Vezzaro (il primo è giornalista del Secolo XIX il secondo della Stampa)  – vuole far risaltare le mille sfaccettature di questo capoluogo così atipico, venuto alla luce in epoca fascista e dunque ancora giovane, forse acerbo, anche se dietro la sua nascita ci sono vicissitudini di secoli. Gli imperiesi? Gente dalla tempra forte che ha dato tanto alla storia patria, un poco musoni magari, ma anche tenaci, probabilmente diffidenti, però grandi di cuore”.

E così, attraverso ricostruzioni storiche, testimonianze di prima mano, articoli di giornali d’epoca, emergono figure dimenticate, si stagliano angoli di città meritevoli di attenzione e studio, si svelano fatti inediti.

imperia segreta

“Imperia segreta” è viaggio a volo d’uccello che tocca tanti argomenti e che consente al lettore di fare conoscenza con un’Imperia poco conosciuta, in cui trovano cittadinanza assassini ed eroi ma anche gente normale che la Storia ha deciso, improvvisamente, di consegnare alla leggenda. In fin dei conti, la piccola provincia è quella che meglio rispecchia il carattere degli italiani. La speranza è che queste pagine, frutto di ricerche in biblioteca, frugando tra gli archivi e – sempre – cercando e trovando verifiche e conferme di prima mano, spesso direttamente dai protagonisti diretti o dai loro famigliari o amici, riflettano il carattere di una comunità e di un luogo dotati di un fascino recondito. La prefazione è curata dallo scrittore Riccardo Mandelli. Il libro si può trovare nelle librerie di Porto Maurizio e Oneglia, ma anche nelle edicole davanti al bar Piccardo in piazza Dante e all’edicola di via Cascione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.