Delfini e balene, ma anche tartarughe regalano spettacolo nel mare di Sanremo

Si tratta di un esemplare comune del Mar Mediterraneo

Sanremo. I ricercatori Tethys, appena usciti stamani da Portosole, Sanremo, hanno incontrato uno splendido esemplare di tartaruga della specie caretta caretta. Un incontro tutt’altro che inusuale, ma comunque importante per lo studio e la ricerca da parte dell’équipe diretta da Sabina Airoldi.

Si tratta di un esemplare comune del Mar Mediterraneo. Sono animali perfettamente adattati alla vita acquatica grazie alla forma allungata del corpo ricoperto da un robusto guscio ed alla presenza di “zampe” trasformate in pinne. Alla nascita è lunga circa 5 cm. La lunghezza di un esemplare adulto è di 80 – 140 cm, con un peso variabile tra i 100 ed i 160 kg. La testa è grande, con il rostro molto incurvato. Gli arti sono molto sviluppati, specie gli anteriori, e muniti di due unghie negli individui giovani che si riducono ad una negli adulti. Ha un carapace di colore rosso marrone, striato di scuro nei giovani esemplari, e un piastrone giallastro, a forma di cuore, spesso con larghe macchie arancioni, dotato di due placche pre –  frontali ed un becco corneo molto robusto.

Le tartarughe, come tutti i rettili, hanno sangue freddo il che le porta a prediligere le acque temperate. Respirano aria, essendo dotate di polmoni, ma sono in grado di fare apnee lunghissime. Trascorrono la maggior parte della loro vita in mare profondo, tornando di tanto in tanto in superficie per respirare.

In acqua possono raggiungere velocità superiori ai 35 km/h, nuotando agilmente con il caratteristico movimento sincrono degli arti anteriori. L’Istituto Tethys conduce, fin dal 1986, ricerca scientifica finalizzata alla conservazione di balene e delfini, a livello internazionale. In particolare, vengono seguiti diversi progetti per osservare balene e delfini nel loro ambiente naturale e contribuire, nel contempo, alla loro sopravvivenza e alla conservazione delle popolazioni. E in questo caso è arrivato anche un incontro con una bella tartaruga.