Quantcast

Con la “Dea Diana” alla scoperta delle bellezze del mar Ligure

Nel tragitto capita spesso di avvistare tursiopi, stenelle striate e delfini che popolano il «Santuario»

Imperia. Escursioni a bordo della storica Dea Diana alla scoperta del Santuario dei Cetacei del mar Ligure, ma anche per vedere dal mare tutta la costa della Riviera di Ponente. Torna l’estate e tornano anche i viaggi marittimi a bordo dell’imbarcazione che farà tappa in diverse località balneari.

Le partenze dei «tour» e della linea di collegamento marittimo che permette di visitare località turistiche evitando il traffico sono giornaliere da Imperia (ore 9 e 14), Diano Marina (9,30 e 14,30), Andora (10 e 15), Laigueglia (10,20 e 15,20) e Alassio (10,45 e 15,45).

Il battello di «SeaBus Riviera», che da anni solca le acque del Mar Ligure, dopo aver lasciato il porticciolo di Diano Marina permette di ammirare le spiagge e il borgo di Cervo arroccato sul mare, per arrivare al porto turistico di Andora e al pontile di Laigueglia. La navigazione continua fino al porto di Alassio per raggiungere l’area marina protetta e riserva naturale regionale dell’Isola Gallinara, dove è prevista una sosta che permette di fare il bagno e praticare lo snorkeling.

Nel tragitto capita spesso di avvistare tursiopi, stenelle striate e delfini che popolano il «Santuario». La navigazione di ogni tratta è di circa 20 minuti. Informazioni e prenotazioni 333-7962375 o su www.isolagallinaratour.it.