Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chiappori: “Squadra pronta, nessuno ostacolerà il nostro percorso” fotogallery

E il prefetto Silvana Tizzano diffida la giunta: "Approvate il bilancio"

Diano Marina. La squadra l’ha presentata alle 13 di un venerdì 17, due settimane dopo la vittoria elettorale, un po’ per demonizzare e scrollarsi di dosso anche le parole al veleno sollevate prima del voto. “Non c’è alcuna tensione – smentisce Giacomo ChiapporiSiamo una bella squadra e coesa pronti a lavorare per i prossimi cinque anni. Siamo tutti d’accordo, e questo è bene chiarirlo”.

E durante la presentazione è arrivata anche la lettera del prefetto Silva Tizzano:“Approvate al piú presto il bilancio”. E Chiappori ha promesso: “Lo faremo entro pochi giorni. La settimana prossima è già prevista una riunione di giunta per approfondire il tema”.

Come sono state assegnate le deleghe? “In base ad una serie di valutazioni e ragionamenti e soprattutto razionalizzando le forze che dovevamo mettere in campo - risponde Chiappori - Una cosa è certa, il sindaco non avrà una pressione come in passato e quindi ho spalmato le deleghe dopo una riflessione oculata tenendo presente che comunque possiamo anche cambiare e affidarle ad altri assessori”.

Ancora Chiappori: “Nessuno ce lo menerà e resisteremo per cinque anni e nessuno mollerà il colpo. Se volete bene a Diano Marina dateci una mano a renderla ancora più bella”, ha detto rivolgendosi ai giornalisti.

Ed ecco allora l’ufficialità della squadra. Giacomo Chiappori avrà la deleghe al turismo, igiene urbana, partecipate, protezione civile. Cristiano Za Garibaldi, oltre ad essere il vicesindaco ricoprirà l’incarico di gestire il patrimonio, lavori pubblici, arredo urbano, manutenzione ordinaria (cimiteri e polizia mortuaria), edilizia e urbanistica.

Luigi Basso sarà assessore al bilancio, alla programmazione, ai tributi, alle finanze e al verde pubblico. Paola Novaro si occuperà di ufficio di segreteria, personale, Urp e contratti. Barbara Feltrin avrà invece il commercio, artigianato e trasporti, ma anche contenziosi, demanio, ecologia e ambiente.

In “esterna” alla giunta, ma in squadra trovano posto anche Ennio Pelazza che sarà il presidente del consiglio comunale di Diano Marina. Ma si occuperà anche di servizi sociali, tutela animali, sanità, servizi scolastici, asili nido, museo, servizi scolastici, biblioteca e cultura. Veronica Brunazzi si occuperà invece delle politiche giovanili, sport, dei servizi demografici, l’informatizzazione, Davide Carpano si occuperà di manifestazioni e sarà anche il capogruppo di Viva DianoBruno Manitta avrà le deleghe per l’agricoltura e i rapporti con le frazioni.

“Questa è la mia squadra – ha sottolineato Chiappori – Insieme cambieremo anche diverse volte il registro, ci saranno delle sostituzioni, ci sarà il completamento i una serie di iniziative per perfezionare la macchina comunale con la riduzione dei “Tpo”, verranno modificati anche i regolamenti, verranno stipulati poi nuovi accordi contrattuali. Tra 5 anni chi entrerà in Comune troverà una macchina amministrativa efficiente. In questo Municipio non ci sono persone da buttare via, ma si può migliorare ancora. Sono molto attento a queste tematiche”.

Ma il sindaco ha anche annunciato che inizieranno anche le opere pubbliche come il centro polivalente. “Ma siamo già partiti con il dopo raddoppio della ferrovia e il suo accordo di programma“, ha sottolineato il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.