Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, riscritta l’ordinanza che vieta la somministrazione di alimenti e bevande in aree pubbliche

Anche la Caritas è stata accreditata tra i soggetti autorizzati a distribuire viveri

Ventimiglia. Anche la Caritas è stata accreditata tra i soggetti autorizzati a distribuire cibo e bevande così, come già dallo scorso anno, lo è la Croce Rossa Italiana. Tutti gli altri, associazioni o singoli cittadini, non lo sono e, dunque, non possono somministrare viveri in aree pubbliche.

Riscritta, ma solo per aggiungere questo dettaglio, l’ordinanza che dal giugno 2015 è in vigore nel territorio comunale della città di confine. Nata per questioni di igiene pubblico, l’ordinanza tanto contestata dagli attivisti no borders, torna in forza in previsione dei massicci flussi migratori che dovrebbero interessare la città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.