Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, l’amministrazione comunale aderisce all’iniziativa “bellezza@governo.it”

Fino a stasera tutti i cittadini potranno segnalare all'indirizzo di posta elettronica un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare

Ventimiglia. Per recuperare i luoghi culturali il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro.

Fino a stasera tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare.

L’amministrazione comunale ha aderito indicando i giardini pubblici di Ventimiglia come luogo meritevole di ristrutturazione.

La costruzione dei giardini, situati nel cuore della città, prende il via nel 1906 a seguito di una cessione amichevole di alcuni terreni da parte del Comm. Thomas Hanbury (filantropo britannico, fondatore dei famosi Giardini presso località la Mortola in Ventimiglia). Partecipò alla realizzazione del progetto anche Ludwig Winter, famosissimo botanico e architetto del paesaggio.

I giardini pubblici di Ventimiglia, che si possono annoverare tra i giardini “tematici”, si estendono per circa 16.740 mq e sono – dopo i giardini Lowe di Bordighera – i secondi giardini pubblici costruiti nella Riviera Ligure di Ponente.

La caratteristica che li rende “unici” è il loro affacciarsi sul mare, che consente di ammirare il sole al tramonto da ogni panchina ed accoglie i cittadini, tra cui soprattutto bimbi e anziani, configurandosi come primo centro di socializzazione della nostra città.

Si invita la cittadinanza ad inviare la segnalazione all’indirizzo e-mail bellezza@governo.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.