Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, intervento dell’Associazione Italiana Genitori A.GE dopo la visita di Alfano

"Avevamo suggerito di portare Alfano alla foce del Roja"

Ventimiglia. “L’Associazione Italiana Genitori A.GE Liguria e Provincia di Imperia vista la situazione creatasi a poche ore dalla chiusura del Centro accoglienza si sente in obbligo di fare alcune considerazioni. Dopo sabato con l’arrivo del Ministro Alfano, gli abbiamo suggerito di fare una visita al fiume prima di andare a fare la conferenza stampa ma, ovviamente, il sito non lo ha visto. D’altra parte se tutti i profughi erano stati trasferiti lì per non farglieli vedere e fargli dichiarare che l’emergenza non c’era più siamo stati illusi che raccogliesse il nostro suggerimento”.

“Dopo sabato sono cresciute in noi tante perplessità che sono aumentate con la chiusura totale del centro accoglienza di ieri in maniera così frettolosa. Premettendo che sono 11 mesi che sosteniamo che il centro accoglienza non aveva nessuna regolarità dove era stato aperto e che urgeva la necessità di collocarlo in un altro sito, oggi ci domandiamo perché non é stato mai trovato un luogo adeguato al caso”.

“Condividiamo le affermazioni del Sindaco Ioculano quando sostiene che la città debba tornare alla normalità ma ad oggi non abbiamo risolto nessuna emergenza anzi abbiamo tanto l’impressione di esserci infilati in un imbuto ancora più stretto. Adesso o li caricano tutti con la forza (ma non sono bestie anche se farli vivere come stiamo facendo adesso non è umano, anzi quando piove le bestie le mettiamo nelle stalle e le sfamiamo) o in questo momento percepiamo che la situazione sarà senza controllo. Troppe campagne elettorali abbiamo visto sabato soprattutto perché i cittadini, non tutti, hanno sentito quello che avrebbero voluto sentire non ponendosi però alcune domande che troveranno la risposta nelle conseguenze che avverranno. Felici per i condomini di Piazza Battisti, ci auguriamo che tutto questo silenzio da parte delle forze dell’ordine significhi che hanno la situazione sotto controllo e che i cittadini potranno ritornare come ha auspicato il Sindaco, ad una vita normale ma non a discapito di altri”.

Associazione Italiana Genitori A.GE Regione Liguria e Locale di Imperia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.