Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomatis, Conte, Calzamiglia e Caraglio, terzi classificati al Mizuno Beach Volley Marathon di Bibione 2016

La presenza ligure è stata come al solito importantissima non soltanto a livello numerico ma anche e soprattutto come risultati

Imperia. In questo week end è tornato a Bibione il Mizuno Beach Volley Marathon, il più conosciuto e spettacolare torneo open della specialità a livello mondiale, arrivato quest’anno al traguardo dei vent’anni.

La presenza ligure è stata come al solito importantissima non soltanto a livello numerico ma anche e soprattutto come risultati. Infatti si è classificata terza assoluta nella categoria “Silver” la squadra a “quattro ruote motrice” di Simone Conte, Denny Tomatis, Valentina Caraglio e Karis Calzamiglia.

L’incredibile risultato della squadra ligure è soltanto l’incoronazione di una un’anno di duro lavoro durante il quale Simone Conte – il medico dell’118 di Imperia, si è allenato duramente insieme al suo amico, l’imprenditore e studente universitario di successo Denny Tomatis. A fianco a loro troviamo due ragazze veramente fantastiche: Valentina Caraglio e Karis Calzamiglia che hanno saputo coniugare lo sport con la vita privata, sostenendo al meglio questi due grandi campioni.

Come sempre, il livello di gioco della manifestazione non ha deluso le attese, grazie alla presenza di grandi nomi dello sport internazionale come Galliani-Bertoli, Conte – Tomatis, Caraglio – Calzamiglia, Sordelli-Boncompagni, nel circuito del campionato italiano di Beach Volley, Leonardi-Leonardi ed Eugenio Amore, olimpionico, in coppia con Matteo Martino, grandi affezionati della manifestazione.

Ogni anno, Mizuno Beach Volley Marathon richiama migliaia di appassionati e sportivi anche grazie a un montepremi complessivo di 62 mila euro e l’ormai rinomato Beach Party, che riunisce sportivi e non, al calar della sera.

Alla manifestazione hanno partecipato anche altri atleti liguri sempre tesserati per la “GV San Bart” di San Bartolomeo al Mare, ecco i nomi: Mario Perati, Massimiliano Saccaro, Andrea Taramasco, Eric Armentani e Federico Boniello.

Paolo Balbo, lo storico organizzatore dell’“Open Challenge di Beach Volley” di fine maggio di Sanremo a quanto pare, farebbe “carte false” per convincere a partecipare al “suo” torneo anche la coppia Tomatis – Conte, ma da fonti vicine agli atleti ci è giunta voce che per il momento loro sarebbero più interessati alle spiagge della California.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.