Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terzo appuntamento con la rassegna di incontri “Le Nostre Radici e il Nostro Territorio” a Sanremo foto

Ciclo di mini-conferenze organizzate all'interno della Residenza Anni Azzurri “B.Franchiolo”

Sanremo. Terzo appuntamento sabato prossimo (ore 16,30) con la rassegna di incontri “Le Nostre Radici e il Nostro Territorio”, un ciclo di mini-conferenze organizzate all’interno della Residenza Anni Azzurri “B.Franchiolo”, di Sanremo, in Loc. San Martino, Via Deviazione Aurelia Bis 6.

L’opera che sarà presentata, “ Le Alpi del Mare” si è aggiudicata il premio quale miglior documentario a San Benedetto del Tronto alla prima edizione del ‘Festival del Cinema in Mobilità-Movie 2.0′.

“Ringrazio di cuore Roberto Pecchinino – dice il Direttore della Residenza, Stefano Faraldiancora una volta mediante poesia, storia e tradizioni è riuscito a valorizzare il territorio grazie ad una perfetta fusione fra mare e montagna e ha saputo attrarci fin dal primo appuntamento, con una attenta regia, molta passione e soprattutto professionalità. Questo il motivo principale che ci ha permesso di conoscere e riconoscere particolari unici, come il nostro lavoro in struttura che ancora una volta apre le porte ai concittadini e ai curiosi che non verranno delusi”.

“Il nostro territorio è come un tesoro per molti sconosciuto e poco valorizzato – ha dichiarato Pecchininonon immaginavano le straordinarie peculiarità offerte dall’entroterra imperiese, certamente importanti per un nuovo turismo, non alternativo ma complementare; la simbiosi tra mare e montagna, dovrebbe essere una scommessa vincente, per l’economia del turismo, nel nostro ponente.

Si tratta di un documentario che dà respiro e serenità e che dovrebbe essere trasmesso sulle più importanti reti nazionali, perché questa è la vera Italia”.

L’ultimo appuntamento sarà:

Sabato 4 giugno, ore 16,30 in cui si chiuderà il ciclo di incontri con il tema: percorsi di pietra: un viaggio alla scoperta dell’entroterra, dove civiltà e cultura contadina del Ponente Ligure si rivelano nelle immagini del documentario. Con naturale semplicità verranno descritti i nostri Paesi, le vie agro-pastorali e le esperienze di vita. Dai muri a secco alle opere murarie più importanti, dalla vita trascorsa tra gli ulivi alle lunghe passeggiate nei sentieri dell’entroterra e non solo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.