Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strisce pedonali 3D in India, strisce contro i muri a Imperia

E cittadini chiedono interventi per la sicurezza: "Sarebbe utile sistemare più punti luce oltre a controlli più frequenti da parte delle forze dell'ordine"

Più informazioni su

Imperia. In India hanno inventato le strisce pedonali in 3D. Un’illusione ottica che impone agli automobilisti di rallentare a Imperia invece hanno inventato le strisce pedonali contro i muri e invisibili per far distrarre i passanti.

In viale Giacomo Matteotti il traffico è sempre molto intenso.  Auto e moto arrivano da tutte le parti e in un punto dell’Aurelia le “zebre” finiscono addirittura contro il muro. Situazione fotografata da un imperiese e pubblicata su Facebook che ha subito raccolto numerosi commenti ironici contro chi quelle “zebre” le ha pensate. “A Imperia siamo troppo avanti. Strisce pedonali per andare…contro un muro” si legge nel post. Le “zebre” che finiscono contro il muro sono di fronte all’hotel Miramare poco dopo il comando provinciale dei carabinieri.

Una strada, come si diceva, molto trafficata dove i controlli sono sporadici: si vedono le forze dell’ordine solo nei pressi del Comune di Imperia. Dal ponte sull’Imperia fino a corso Garibaldi fino al ponte sul Caramagna i controlli sono sporadici e di notte la velocità aumenta.

strisce pedonali
.

“Alcuni punti della strada più trafficata della città – sottolinea Roberto Giannetti, imperiese – non sono neppure illuminati. Sarebbe utile sistemare più punti luce oltre a controlli più frequenti da parte di polizia municipale, polizia e carabinieri”.

Ma gli imperiesi si chiedono come sia possibile che l’amministrazione comunale si sia dimenticata di sistemate i passaggi pedonali in una strada così lunga e trafficata come quella nel capoluogo di provincia.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.