Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Singolo da record, album in uscita e tour italiano. Momento perfetto per Davide Ferrari

Il cantautore sanremese ha preso il volo ed ora sogna in grande

Sanremo.  Se allunga il braccio già lo tocca ma arrivarci, su quel palco ogni anno tempio della Canzone Italiana, è ancora il suo bel sogno forse neanche troppo lontano da realizzare. Per il cantautore sanremese Davide Ferrari  questo è, infatti, il ‘momento perfetto’: la sua Casa Discografica DGS Record (al lavoro per affermarsi tra le major) che ha sede a pochi metri dal Teatro Ariston, sta credendo in lui e nella sua notevole dote artistica tanto d’aver deciso di puntare sul suo nome e farlo volare alto.

Le 63 mila visualizzazioni su youtube raggiunte in poco meno di un mese dal singolo “Amici come prima” – scritto con lo storico cantante di musica leggera degli anni ‘60 Gianni Pettenati e con Rosy Santoro – e la rotazione del pezzo in tutte le radio d’Italia, già la dice lunga in fatto di potenzialità e obiettivi.

“La mia è una musica pop italiana in cui sono incastonati testi autobiografici, con suggestioni del passato, del presente e a volte immaginando anche il futuro, perché la maggio r parte di noi cantautori ama sognare” racconta il nostro Davide oggi talentuoso artista dalla lunga gavetta. “Penso di essere l’unico cantante nato a Sanremo a non  aver mai frequentato l’Accademia della Musica Italiana. Ma ho iniziato a cantare da bambino e poi, a sedici anni, come pianobar nel locali della riviera”. A 19 anni ha mancato per un soffio il podio del Festival di Mia Martini a Loano, a 20 si è classificato secondo al Festival di Saint Vincent e da li non si è più fermato, arrivando ad oggi in cui infila anche nove serate in una settimana.

Quella di Davide è una voce potente, pastosa, a tratti graffiante. La sua musica è amore, rabbia, profondità, è sentimento, perché sale dal cuore in un cantautorato unico, senza alcuna ispirazione di firme celebri. In fondo è questo che fa di ognuno una persona originale e irripetibile.

“La mia ambizione è arrivare sul palco del Festival: un bel trampolino per iniziare a farmi apprezzare dalle persone per quello che ho da raccontare”.

L’avventura per Davide è dunque iniziata. Forte di un’etichetta che lo affianca e lo stimola, il 2 giugno il nostro cantautore farà uscire l’album “Liberi” stampato per ora in 5 mila copie e anche questo in distribuzione in tutta Italia. E poi il grande tour che conta già una ventina di date, aprendo sabato 14 maggio col primo concerto a Pavia, il 28 come ospite all’ultima tappa del Giro d’Italia a Cuneo, il 5 giugno al Casinò di Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.