Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raddoppio ferrovia, chiude l’argine sinistro di Imperia

Da domani alle 7 il via ai lavori per realizzare un tratto di tubatura

Imperia. Domattina alle 7 scatterà la chiusura dell’argine sinistro, nel tratto sotto il nuovo viadotto ferroviario. Lo stop alle auto resterà in vigore fino al 24 maggio. Chi percorre l’argine in direzione mare-monti sarà fatto transitare in via Nobel e poi in via Garessio.

L’argine sarà comunque percorribile in entrambi i sensi di marcia fino a via Spontone. Chi invece proviene dalla statale 28 sarà deviato sull’argine destro oppure dovrà percorrere via Nazionale.

“La chiusura, come avevamo preannunciato, si rende necessaria per la realizzazione di una condotta di 50 metri per lo smaltimento delle acque bianche nel torrente Impero, una delle opere necessarie per le importanti novità viabilistiche collegate al raddoppio ferroviario” – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Guido Abbo.

L’impresa, al termine dei lavori, rifarà l’asfalto e la segnaletica sul tratto interessato dall’intervento e, salvo ritardi dovuti al maltempo o a inconvenienti nel sottosuolo, il cantiere chiuderà nel pomeriggio di martedì 24 maggio.

Fino a fine maggio non ci saranno poi ulteriori variazioni di viabilità. Sull’argine destro aprirà il 30 maggio (e dovrebbe concludersi entro la fine di luglio) il cantiere per realizzare le rampe d’accesso al nuovo ponte sull’Impero.

Fino al 13 giugno, per non creare troppi disagi a chi deve raggiungere le scuole, il solo tratto di argine interessato dai lavori, sarà percorribile a senso unico, in direzione mare. A valle e a monte del cantiere quindi la strada sarà regolarmente percorribile in entrambi i sensi di marcia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.