Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano Casa e Sottotetti, M5S: “La Liguria è ufficialmente sotto attacco urbanistico e ambientale”

Le parole del portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria

Liguria. Marco De Ferrari, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria afferma riguardo al Piano Casa e ai Sottotetti: “Oggi in Commissione Ambiente abbiamo avuto la conferma di quello che abbiamo sempre detto e ripetuto sul Piano casa: una legge profondamente sbagliata che porterà una nuova colata di cemento su una regione già fortemente martoriata dalla precedente amministrazione di centrosinistra.

E non basteranno tre modifiche che lo stesso assessore Scajola giudica “non rilevanti” per cambiare il giudizio politico su un decreto legge irrispettoso dell’ambiente, del territorio e delle sue perle naturali miracolosamente ancora intatte.

Aspettando di entrare nel merito delle modifiche, i primi danni di questo sciagurato DDL sono già visibili nelle Proposte di legge che si intrecciano a doppio filo con il Piano Casa. Un esempio? La Pdl a firma Costa sui sottotetti. Una vera e propria aberrazione dal punto di vista urbanistico – come ha ricordato anche l’architetto Giovanni Spalla – perché viola il principio di unilateralità della tipologia architettonica e urbana in generale. In particolare nei centri storici, norme come queste rischiano di essere devastanti.

Già per la prossima Commissione chiederemo che siano audite le principali associazioni urbanistiche del territorio nonché quelle ambientaliste per poter entrare nel merito di una proposta che rischia di trasformare i portici delle città e soprattutto dei nostri caratteristici e suggestivi borghi liguri in un vero e proprio far west, di cui a pagarne le spese sarà il turismo, l’economia sana e, come sempre, i cittadini”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.