Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Panama Papers, tutti i nomi di società imperiesi con conti all’estero a portata di click

L'ICIJ ha messo a disposizione un motore di ricerca completo di tutti i dati

Sanremo. Tutti i file di Panama Papers ora sono a portata di click: attraverso un motore di ricerca, si possono consultare più di 200mila documenti sulle società e professionisti che hanno il proprio conto in paradisi fiscali.

Tra Cervo e Ventimiglia sono inserite almeno una dozzina di nomi di società e professionisti. Il database raccoglie pure nomi di intermediari e indirizzi. Non sono presenti invece documenti, conti bancari, e-mail e transazioni finanziarie. Sono per lo più aziende che fanno capo a società di Hong Kong, la grande metropoli cinese che controlla i grandi business commerciali a livello planetario.

Il motore di ricerca, che permette di ricavare informazioni su circa 200mila società coinvolte nell’inchiesta, è frutto del lavoro dell’organizzazione internazionale di giornalisti, l’International Consortium of Investigative Journalists. L’ICIJ a inizio aprile ha lavorato all’inchiesta sui Panama Papers, ha messo a disposizione sul proprio sito un motore di ricerca completo. Quella dei Panama Papers, va detto, è considerata la più grande fuga di notizie della storia. Riguarda documenti trapelati dalla Mossak Fonseca, tra le più importanti società del mondo che si occupa di creazione e gestione di società off shore e in paradisi fiscali.

Ecco gli indirizzi imperiesi ricavati dal motore di ricerca https://offshoreleaks.icij.org

Bordighera: via S.Antonio 18, tre soggetti in via Vittorio Emanuele 187 e uno al civico 160; Camporosso: via Turistica 88; Diano Marina: Via C.Colombo 64; Isolabona: via Veziano 3; Sanremo: via Vittorio Veneto 25 e Taggia: via C.Colombo 132 e Via Beglini 33.

Il database offre informazioni su società offshore che il consorzio giornalistico aveva già scoperto in una sua indagine del 2013. Ma i nuovi dati non sono che una parte dei Panama Papers, una miniera di oltre 11,5 milioni di documenti usciti dallo studio legale di Panama Mossack Fonseca, uno dei maggiori creatori di compagnie, trust e fondazioni difficili da identificare 

Sul motore di ricerca si possono trovare più facilmente nomi e indirizzi di molti soggetti coinvolti nello scandalo dei Panama Papers. I dati, come spiega il consorzio, sono la più ampia diffusione di informazioni sulle compagnie offshore e sulle persone che vi stanno dietro, compresi – se disponibili – i nomi dei veri proprietari di queste aziende fantasma.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.