Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, sull’attentato incendiario l’ipotesi del Sindaco Blancardi foto

Ignoti hanno lanciato una molotov all'interno dell' appartamento dell'unica inquilina dell'immobile

Più informazioni su

Ospedaletti. “Un atto del genere sicuramente e’ finalizzato a liberare l’immobile. Domani
incontrerò il comandante dei carabinieri per fare il punto della situazione e capire quali interessi possano nascondersi dietro questa vicenda”. Così il sindaco di Ospedaletti, Paolo Blancardi, ha commentato ai microfoni dell’Ansa, l’attentato incendiario avvenuto stamani ai danni di una palazzina dell’Arte di Genova, situata in strada Termini.

Ignoti hanno lanciato una molotov all’interno dell’ appartamento dell’unica inquilina dell’immobile: una donna di 70 anni, successivamente costretta a trasferirsi dalla sorella, in quanto lo stabile e’ stato dichiarato inagibile.

“La palazzina, appartenente al lascito Rambaldi, venne donata all’Asl 1 Imperiese, che a sua volta ne ha trasferito la proprietà all’Arte – spiega il primo cittadino - per realizzare interventi di social housing. Conosco l’inquilina ed è una persona decisamente tranquilla. Tra l’altro, so che era pure disposta a liberare lo stabile, se le fosse stato trovato un altro alloggio di edilizia popolare”. In passato, l’Arte aveva messo in vendita l’immobile, ma tre aste erano andate deserte.
“E’ un fatto – conclude il sindaco – che ora ci sprona a potenziare il sistema di videosorveglianza cittadino, cercando di coprire anche quelle località più isolate, come quella in cui si è verificato l’attentato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.