Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Opere pubbliche, Fossati (Imperia Riparte): “Il nulla più totale, condito da qualche presa in giro”

Commento sul piano triennale delle opere pubbliche votato martedì

Imperia. Giuseppe Fossati di Imperia Riparte si esprime sul piano triennale delle opere pubbliche votato martedì: “Questa potrebbe essere la sintesi del piano triennale delle opere pubbliche 2016/2018 dell’Amministrazione Capacci, votato martedì dalla maggioranza, “dissidenti” compresi.

E’ noto che, nei piani triennali, di fatto occorre considerare solo le opere inserite al primo anno che, di regola, sono quelle effettivamente finanziate e realizzabili.
In questo piano, però, nemmeno il primo anno prevede opere effettivamente realizzabili.

Il motivo è semplice, ad oggi, in gran parte, le opere previste non sono finanziate: non è finanziato, per fare qualche esempio, il rifacimento delle acque bianche delle Cascine e del centro di Oneglia, gli interventi necessari per riaprire il Teatro Cavour, per la messa in sicurezza della frana di Montegrazie, per lo sfioratore di Piazza Dulbecco, il rifacimento della fognatura di Lungomare Vespucci, ecc.

Non si farà praticamente nulla, se non quello che era già finanziato negli anni passati e non è stato ancora realizzato.

Da ultimo, dicevo, c’è qualche presa in giro.

E’ il caso della riqualificazione di Porta Martina e dell’Archivolto di Sotto Tina al Parasio: per il terzo anno l’intervento slitta al terzo anno del piano triennale. Come dire che ogni anno viene ricollocato in ultima posizione.

Una solenne presa in giro, anche perché il finanziamento previsto è da fantomatici oneri di urbanizzazione da incassare nel 2018, ossia dopo la fine di questa Amministrazione.

Risulta quindi evidente che non si farà. Ovviamente, ho votato contro.

Questo piano triennale è imbarazzante, ma, occorre sottolinearlo, inevitabile conseguenza e frutto di tre anni di Amministrazione Capacci“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.