Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

No Borders, il commento di un lettore

Un lettore scrive, sia come privato cittadino che come poliziotto, in merito all'articolo apparso questa mattina

Più informazioni su

Ventimiglia. Un lettore scrive, sia come privato cittadino che come poliziotto, in merito all’articolo apparso su Riviera24 alle ore 10.54 di questa mattina intitolato:

“Ventimiglia, basta torture, basta deportazioni: i no borders scendono in piazza.”

Riportiamo le sue parole: “Prima di pubblicare cose del genere vorrei che verificaste quanto viene scritto:

Primo: “continuano i rastrellamenti” ma dove? se qualcuno ha delle fotografie di “rastrellamenti” me le mostri,… o forse non sa la differenza tra un rastrellamento di fascista memoria ed il fermo di una persona per vedere se in possesso di documenti…

Secondo: “Continuano le torture per ottenere l’identificazione”… ma scherziamo? Torture? Ma per chi ci hanno preso? di nuovo scrivo: mostratemi le prove, è facile parlare… Io sono una delle persone addette alla trattazione ed al fotosegnalamento degli eventuali fermati al Settore Polizia di Frontiera, e nessuno ha mai alzato un dito contro un migrante, figuriamoci le “torture” (mi da fastidio solo il nome…).

Terzo: “Un migrante ha bevuto dell’inchiostro per impedire l’assunzione delle impronte” di nuovo, scherziamo? A prescindere che l’inchiostro non si usa più dal 2000 perchè l’assunzione delle impronte è digitallizzata, l’inchiostro di un tempo era in pasta e si usava spalmato sui polpastrelli con un piccolo rullo…

Quindi ripeto: posso capire che i No Borders cerchino di tirare l’acqua al loro mulino insultandoci a prescindere, senza sapere che parecchi di noi invece fanno parte di associazioni di volontariato ( io personalmente nel VIS dei salesiani, altri colleghi in Caritas, Croce Verde Intemelia, Croce Rossa Italiana, Scout, MASCI ecc…), non è colpa nostra la loro ignoranza, ma non posso capire come voi giornalisti, categoria di cui ho sempre avuto il massimo rispetto, pubblichiate certe informazioni senza i necessari accertamenti.

 

Distinti saluti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.