Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nemo propheta in patria: Salvatore Caronia fa volare il casinò di San Marino foto

La Giochi del Titano rappresenta il 5% del mercato della penisola, in crescita dal 4,5% del 2014

Repubblica di San Marino. “Mercato rivoluzionato Ma continuiamo a crescere” +5% per I Giochi del Titano.

La Giochi del Titano Spa chiuderà il Bilancio 2015 in utile per oltre 2 milioni di euro e più di 9 milioni di euro trasferiti nelle casse dello Stato.

Questi risultati sono dovuti ad una pianificazione e programmazione mirate, oltre che ad una gestione efficace, spiega il Direttore Generale Salvatore Caronia.

Come dicevano gli antichi latini “Nemo propheta in patria” e l’ex direttore amministrativo e finanziario del Casinò di Sanremo, per 12 anni fino al 20019, Salvatore Caronia è una dimostrazione.

In un articolo apparso sulla stampa sammarinese il Direttore Generale della Giochi del Titano la società pubblica che gestisce il gioco d’azzardo nella repubblica più antica del mondo, Caronia evidenzia i progressi fatti dal 2009 ad oggi.

Il gioco d’azzardo a San Marino è in crescita, ecco infatti cosa dichiara Caronia su www.sanmarinofixing.com:

“Escluso l’online per ovvie ragioni, il nostro benchmark sono appunto le case da gioco classiche ed è con queste, nonostante le evidenti differenze che ha già citato, che dobbiamo confrontarci. Se mettiamo assieme i risultati economici di tutte le cinque realtà del contesto italiano, quindi Sanremo, Campione d’Italia, Venezia, Saint Vincent e noi appunto, nel 2015 la Giochi del Titano rappresenta il 5% del mercato della penisola, in crescita dal 4,5% del 2014. Se pensiamo che nel 2008 la nostra quota era solo il 3,3% c’è più di un motivo per essere soddisfatti del lavoro fatto finora”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.