Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce “Sanremo App Visit, Tour & Explore”: la prima applicazione digitale dedicata alla Città dei Fiori

Dall'idea di due concittadine giramondo: Claudia M. Deferre e Sandra Gagliano

Sanremo. Le nuove tecnologie e due concittadine giramondo. Claudia M. Deferre e Sandra Gagliano hanno dato vita alla prima applicazione turistica dedicata alla Città dei Fiori. Si chiama “Sanremo App Visit, Tour & explore” ed è scaricabile gratuitamente su Android e iOS.

L’idea – spiega Sandra – è nata due anni fa a Claudia. Lei vive negli Stati Uniti ma è solita trascorrere ferie e vacanze a Sanremo dove possiede ancora la casa di famiglia. Accortasi che la nostra città a forte e secolare vocazione turistica era priva sia di un sito aggiornato sia di un’applicazione per cellulari che fornissero informazioni turistiche, ha pensato di creare qualcosa di utile e all’avanguardia per “vacanzieri”, operatori del terzo settore e gli stessi cittadini. E così dopo un’estate trascorsa insieme a me fra i carruggi della Pigna dove “foresti” italiani e stranieri vagavano senza guida e orientamento, settimana scorsa abbiamo lanciato la nostra app.

“Sanremo App Visit, Tour & explorepresenta, come una finestra aperta sul mondo, le bellezze artistiche, architettoniche, storiche e naturali di Sanremo; da Villa Nobel alla Chiesa degli Angeli passando per la Cycling Riviera e la fontana dello Zampillo. Uno strumento studiato per offrire una via di accesso a prodotti e servizi, anche multilingue, facilmente usufruibili dal turista.

Lo scopo – prosegue Claudia – è quello di catturare l’attenzione del turista ancor prima che arrivi nella Città dei Fiori. Per farlo abbiamo posto in vetrina immagini che, correlate di didascalie, ripercorrono in maniera chiara ed esaustiva la storia delle attività o delle opere sanremesi di maggior interesse, nonché approfondiscono, fornendo informazioni, alcuni contenuti. La speranza è che la app diventi anche uno canale di promozione delle piccole imprese, dei prodotti a km 0 e del Made in Italy.

Senza dimenticare i preziosi e dettagliati itinerari che possono guidare il turista 2.0 alla scoperta di tesori nascosti o dimenticati di Sanremo – come la Pigna -, ma anche delle aree circostanti quali Villa Hambury a Ventimiglia. Il tutto progettato nei minimi particolari da due professioniste del settore turistico e prima ancora due appassionate viaggiatrici.

Una delle fonti d’ispirazione dell’app – precisa ancora Claudia –, è stata la visita al Museo della Coca Cola di Atlanta e a quello della Pepsi nella Carolina del Nord: due luoghi di cultura e di attrazione di notevoli dimensioni creati attorno a una cosa, a un oggetto semplicissimo come una lattina. Sanremo ha enormi e straordinarie potenzialità turistiche, perché non sfruttarle e incominciare a canalizzare anche attraverso internet? Un mondo sconosciuto potrebbe aprirsi davanti a noi.

Seppur ancora in fase beta, ovvero di rodaggio – conclude Sandra – siamo certe che il nostro prodotto crescerà e migliorerà con il tempo. Abbiamo ancora in serbo tante idee che vorremo sviluppare e siamo certe che ci riusciremo! Un obiettivo da raggiungere anche per tutti coloro che ci hanno sostenuto in questo tempo, contribuendo, in modo pratico o solo con suggerimento, alla nascita della app. E in particolare vogliamo ringraziare i commercianti, i taxisti, le associazione cittadine, i gruppi social soprattutto “Sei di Sanremo Se”, nonché i residenti e tutti i turisti di Sanremo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.