Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Migranti, Associazione Mappamondo: “Aprire un centro di assistenza per i migranti in transito è l’unica alternativa al degrado della città”

Il commento dell'Associazione Mappamondo

Ventimiglia. Le parole dell’Associazione Mappamondo sulla situazione dei migranti a Ventimiglia:  “Dopo la chiusura del centro di accoglienza alla stazione di Ventimiglia e la deportazione di qualche centinaio di migranti a Ragusa (come pacchi postali) nulla è cambiato in meglio. Per aggirare l’ordinanza di sgombero i migranti si sono spostati dalla e rive del Roja alla foce. Stessa precarietà, stesse condizioni anti igieniche, stessa necessità di cibo, abiti, ecc.

Se le frontiere europee rimangono chiuse, se non cambia la direttiva che impone ai migranti di fare richiesta di asilo nel primo Stato in cui approdano (Italia o Grecia), il fenomeno continuerà e si aggraverà.

Chiediamo per umanità ed in deroga a norme inadeguate e disumane di allestire nuovamente un centro di assistenza (come a Bevera 5 anni fa) in cui si dia alle persone in transito un’assistenza minima, cibo, cure sanitarie, vestiti, un posto per dormire e per lavarsi, senza chiedere di lasciare le impronte, in attesa di far cambiare l’atteggiamento dell’Europa di fronte alla catastrofe umanitaria in atto. Si salvano giustamente le persone dal mare ma poi non si possono abbandonare a se stesse”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.