Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mamma sono io, vienimi a prendere”: Erik era a Savona. I genitori in viaggio per riportarlo a casa

Mancano all'appello gli altri due ragazzi minorenni, Othmane e Alin, di loro ancora non si sa nulla

Ventimiglia. Tornerà a casa già questo pomeriggio, Erik Samaniego, il 16enni ecuadoriano fuggito insieme agli amici giovedì scorso.
“Grazie alle foto che avete pubblicato”, dice la mamma, “Qualcuno lo ha riconosciuto e ha avvertito la Polizia”.
Il giovane , che si trovava insieme all’unico maggiorenne del gruppo, è stato così accompagnato in commissariato in attesa dell’arrivo dei genitori. Da qui ha telefonato alla madre con un numero di cellulare non suo.

Mancano all’appello gli altri due ragazzi minorenni, Othmane e Alin, di loro ancora non si sa nulla. Erik non ha ancora rivelato dove si trovano gli amici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.