Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mamma con disabile multata nonostante la segnalazione ai vigili urbani

Nuova odissea per Michela Aloigi e Matteo nella Ztl di Borgo Marina

Imperia. La vicenda assume contorni kafkiani. Il sindaco Carlo Capacci che promette di chiudere un occhio. “Chi chiama il comando della polizia municipale fornendo dati e numero di targa con disabile a bordo può entrare nella Ztl”.

Detto fatto. Michela Aloigi, mamma di Matteo, lo ha segnalato, ma “zac” nella cassetta delle lettere ha trovato un verbale di 56 euro della polizia municipale.

“Seguendo le parole del sindaco in cui mi dice che avvisando potevo entrare nella ZTL , l’8 aprile scorso ho avuto bisogno di andarci, con Matteo. Allora ho avvisato la polizia municipale con una mail che conteneva, data, targa e dati del contrassegno per disabili – racconta Michela Aloigi – Ma ecco che mi è arrivata a casa un’altra multa. Che cosa faccio ora? Ricorso? Smetto di credere che chi porta una divisa fa il suo dovere nel migliore dei modi? Il lanciafiamme – dice la mamma di Matteo – non è legale? Una storia senza fine, una brutta storia in cui chi deve tutelare invece bastona”.

auto disabile imperia

E all’ospedale di Imperia sempre Michela Aloigi segnala un parcheggio “fuori norma”. “Se cammini con le tue gambe, ma non guidi ti prendi la pianta in un occhio, se chi guida ha la sedia a rotelle non può uscire dalla macchina. C’è un parcheggio per disabile accanto ad un muretto e soprattutto accanto ad un grosso albero che impedisce di fare correttamente la manovra. Quel parcheggio sarà delle dimensioni giuste?”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.