Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luca Macete Emanuele trionfa al Remanence Night Boxing di Nizza foto

Un gala cena spettacolo di pugilato a favore dei bambini con gravi malattie genetiche dell’ospedale Archet di Nizza

Ventimiglia. Giovedì sera si è svolto in un’atmosfera da galà Americano nella fantastica cornice della sala spettacoli del Casinò Rhull di Nizza il remanence Night Boxing, un gala cena spettacolo di pugilato a favore dei bambini con gravi malattie genetiche dell’ospedale Archet di Nizza, che ha visto la presenza anche di pugili professionisti.

Presente all’occasione il fiore all’occhiello della Gladiator Fighter Academy di Ventimiglia, il già tre volte campione italiano di K-1 Luca Emanuele che questa volta si cementa in una specialità che non è la sua abituale, il pugilato.

Vista la sua esperienza nel k-1 e il suo numero di match disputati si vede opporre un pugile élite già esperto quale il Nizzardo Amadou Ndiaye.

« Macete » scalda da subito il pubblico in sala imponendosi come solo lui sa fare, con la sua solita grinta e il suo grande cuore e sembrando lui il pugile di casa per il supporto ricevuto degli spettatori presenti.

Accompagnato dal suo coach Mirko Grillo e dal fratello Fabio, con all’angolo il maestro del TeamMB Maxime Brandimarte di Mentone, anche organizzatore della serata, Luca riporta una splendida vittoria ai punti per giudizio unanime.

Prossimo appuntamento per il gladiatore intemelio sarà sempre di pugilato a Mentone il 25 giugno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.