Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ospedaletti vince il suo primo campionato grazie ai giovanissimi e dedica la vittoria a mister Duccio Melani foto

Il botto finale è così arrivato dai giovanissimi di Mister Fabrizio Lanteri che nello spareggio contro l'Imperia sul neutro di Santo Stefano al Mare sono riusciti ad ottenere una vittoria sudata e sofferta al decimo calcio di rigore

Ospedaletti. Finale col botto per l’Ospedaletti Calcio che festeggia, proprio all’ultima gara stagionale, il primo campionato vinto dalla nuova gestione.

Il weekend si era aperto con l’uscita di scena dai playoff della squadra di calcio a 5 che, con un risultato già compromesso, aveva comunque ben figurato nella trasferta sul terreno della Libertas Astense cedendo per 2-0 al termine di una stagione assolutamente positiva che ha visto la compagine orange sempre a ridosso delle prime posizioni nel campionato di serie C.

Il botto finale è così arrivato dai giovanissimi di Mister Fabrizio Lanteri che nello spareggio contro l‘Imperia sul neutro di Santo Stefano al Mare sono riusciti ad ottenere una vittoria sudata e sofferta al decimo calcio di rigore dopo che i tempi regolamentari, così come quelli supplementari, si erano chiusi sullo 0-0. Sugli scudi il portiere Michele Brizio capace di neutralizzare ben tre tiri dal dischetto.

Grandissima gioia quindi per la società che nel post partita ha voluto elogiare i propri ragazzi: “Siamo davvero entusiasti per questo primo storico campionato vinto da una nostra rappresentativa – ha dichiarato il Presidente Roberto Rodo – e vogliamo dedicare con tutto il cuore questo trionfo al nostro indimenticabile mister Duccio Melani. I ragazzi sono stati straordinari lottando tutta la stagione per questo fantastico obiettivo che vuole essere solo il punto di partenza per tanti altri importanti traguardi. Desideriamo complimentarci coi nostri avversari del’Imperia sia per il gioco sia perla correttezza della partita che ha visto le nostre squadre affrontarsi sempre all’insegna del fair play.”

E per l’Ospedaletti è ora tempo di bilanci della stagione: “Il nostro progetto iniziato tre anni fa continua a crescere – ha sottolineato il Presidente Rodo – e desideriamo davvero ringraziare tutte le famiglie che ci hanno dato fiducia permettendoci di sviluppare le nostre attività ed i tecnici che, oltre ad essere straordinari allenatori, sono anche veri e propri educatori. Un ringraziamento particolare anche agli sponsor e a tutti coloro che hanno reso e stanno rendendo possibile questa magnifica avventura che ci ha portato quest’anno il regalo più bello possibile ossia l’entrata di Stefano Sturaro nel club.”

Gli orange possono quindi guardare con rinnovato entusiasmo alla nuova stagione: “Cercheremo di perfezionarci sempre più per offrire servizi ogni volta migliori ai ragazzi ed alle loro famiglie. Dopo il primo di luglio comunicheremo il nuovo organigramma ed anche le date delle riunioni di presentazione delle nostre diverse rappresentative a cui tutti gli interessati sono invitati. Ricordiamo inoltre che per le ultime due settimane di giugno e le prime due di luglio sono previsti i nostri camp estivi guidati da tecnici esperti e qualificati di fama nazionale.

Ma per gli orange è ora giunto il momento di festeggiare: “Sabato 4 giugno sono tutti invitati al nostro campo sportivo – annuncia il Presidente Rodo – per trascorrere qualche ora di musica e divertimento! Sarà l’occasione per salutarci in vista della fine della stagione ed annunciare alcune novità mangiando e bevendo qualcosa tutti assieme. Rimanete quindi tutti aggiornati restando collegati su facebook all’account Ospedaletticalcio!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.