Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“L’altra metà della divisa”, Carlotta Fornara presenta il suo quarto giallo a Villa Boselli

Domani sera alle 21

Taggia. Domani, venerdì 6 maggio alle ore 21, presso Villa Boselli, ad Arma di Taggia, la scrittrice sanremese Carlotta Fornara presenterà il suo quarto giallo “L’altra metà della divisa”. Alla presentazione prenderanno parte l’assessore Roberto Orengo e la Professoressa Claudia Landoni.

Carlotta, nata a Sanremo nel 1986, nel 2007 ha vinto il concorso letterario “Il Giallo Ligure” con il romanzo “La stanza dei sospetti” edito da Ennepi Libri. Nel 2010 ha pubblicato con il Gruppo Albatros, “Sola”,(Prefazione di Marco de Carolis)
Nel 2013 crea Sonia Rossi, protagonista di “Vendetta” edito da Atene Edizioni che riappare al centro delle indagini del suo ultimo lavoro “L’altra metà della divisa”.

“Il cattivo contro il buono, l’ossessione contro la sicurezza, l’amore contro l’odio…
Cesare Viale, un giovane dal passato difficile e dalla personalità fragile, commette un furto che dovrebbe garantirgli un futuro finalmente certo e la riconciliazione con una vita normale. Il suo viaggio però dura poco: prima si ritrova in carcere e poi viene ucciso durante un trasferimento. Si prendono cura del caso i Carabinieri del posto e la giovane e spericolata Sonia Rosti. Le loro indagini si intrecciano con gli agenti genovesi e la psicologa imperiese Silvia Fontana. In breve si scoprono imbrogli e truffe di uomini potenti, abusi e sfruttamenti di minori da parte di insospettabili. Personaggi e caratteri all’apparenza rispettabili, le cui immagini rimarranno macchiate per sempre dai crimini compiuti. Il tutto si intreccia in una sottile e trasparente storia d’amore tra Sonia e Max che prelude ad un finale lieto e portatore di serenità ritrovata.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.